Spagna, dj sputa il drink sulla folla, poi tutti si passano la bottiglia. Accade al Kokun Ocean Club, Torremolinos, in Costa del Sol. Il dj, nonostante il Coronavirus, sputa la bevanda alcolica prima di offrirla a tutti dalla bottiglia. Dopo che il video è diventato virale sono arrivate le scuse: “Mi vergogno molto e sono dispiaciuto per quello che ho fatto. Ho la totale responsabilità di quanto è accaduto”.

Un dj che beve un liquore direttamente dalla bottiglia, poi sputa una grande quantità di bevanda sulla folla di giovani nel locale che ballano uno accanto all’altro sotto la consolle e, per finire, lascia anche loro quel liquore da bere alla bottiglia. È la scena immortalata in un video finito sui social e ben presto anche sui media locali e internazionali. L’episodio, che chiaramente in tempo di pandemia di Coronavirus non può che far discutere, arriva dalla Spagna, dal Kokun Ocean Club, Torremolinos, in Costa del Sol. Come si legge sul britannico Daily Mail, il protagonista del video diventato virale è il dj Fali Sotomayor, che sputa dall’alto la bevanda alcolica prima di offrirla ai presenti alla festa. Dj che, nel momento in cui quelle immagini hanno fatto il giro dei social, evidentemente si è reso conto di aver fatto qualcosa di sbagliato e si è scusato.

Le scuse del dj – “Mi vergogno molto e sono dispiaciuto per quello che ho fatto. Ho la totale responsabilità di quanto è accaduto, il locale non c’entra nulla”, ha detto l’uomo. Intanto la Malaga hotel association Mahos si è dissociata totalmente da quanto accaduto definendolo un “attacco alla salute pubblica”. Stando a quanto riportato dai media, il video nel night club spagnolo sarebbe stato realizzato il 7 luglio scorso, anche se è stato pubblicato su Facebook solo alcuni giorni fa. E negli ultimi giorni la situazione sta diventando sempre più preoccupante in Spagna: c’è stato un aumento dei casi di contagio di Covid-19 –  a fine luglio il governo britannico l’ha anche tolta dalla lista dei paesi sicuri e ha imposto la quarantena obbligatoria per chi rientra – e Madrid è risultata la città europea con il più alto tasso di mortalità.