Si rifiuta di servire da bere per rispettare le norme Covid e i clienti gli incendiano il bar

0
Si rifiuta di servire da bere per rispettare le norme Covid e i clienti gli incendiano il bar.

Si rifiuta di servire da bere per rispettare le norme Covid e i clienti gli incendiano il bar. Il fatto è avvenuto nel centro di Colleferro, provincia di Roma. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Colleferro. Insieme ai colleghi della Radiomobile sono intervenuti alle 4 di notte e hanno trovato la parte anteriore del bar avvolta dalle fiamme (spente grazie all’intervento dei vigili del fuoco).

Si rifiuta di servire da bere a due clienti perché sono passate le 18 e le norme anti Covid prescrivono, dopo quell’ora, il divieto di asporto per i bar. Due uomini, un 35enne e un 45enne con precedenti, evidentemente non hanno accettato la decisione del titolare del locale e hanno incendiato il suo bar. I due sono stati arrestati per incendio aggravato da futili motivi. Il fatto è avvenuto nel centro di Colleferro, provincia di Roma. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Colleferro. Insieme ai colleghi della Radiomobile sono intervenuti alle 4 di notte e hanno trovato la parte anteriore del bar avvolta dalle fiamme (spente grazie all’intervento dei vigili del fuoco).

I due clienti inchiodati dalle riprese delle telecamere di sicurezza
I militari hanno verificato che alle 2.30, quindi circa un’ora prima dallo scoppio dell’incendio, i due sospettati erano stati fermati e controllati in una via del centro cittadino. Entrambi erano stati multati per violazione del coprifuoco, poiché non avevano fornito giustificazioni valide sul motivo che li aveva spinti a uscire di casa. I due sono stati rintracciati all’interno di un’abitazione di un loro conoscente e avevano i vestiti ancora impregnati di benzina. Accompagnati in caserma, sono stati arrestati poco dopo grazie alle riprese registrate dalle telecamere di sicurezza del bar: nelle immagini si vede il 35enne mentre cosparge il pavimento di benzina. L’altro, invece, è stato ripreso dalle telecamere di una pompa di benzina del paese mentre era intento a riempire due bottiglie di benzina. Arrestati, sono stati portati in carcere.

Articolo PrecedenteUsa, sparatoria in South Carolina: morte 5 persone. Suicida il killer, ex giocatore di football
Prossimo ArticoloSeregno, positivo al Covid organizza una grigliata a Pasquetta con gli amici: denunciato
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.