Si ribalta col trattore mentre lavora e rimane schiacciato. Franco Fabrizi, imprenditore di 71 anni molto noto a Boville Ernica, è morto oggi a causa di un tragico incidente agricolo. L’uomo si trovava a bordo di un trattore e stava lavorando in un campo agricolo di sua proprietà, quando si è ribaltato rimanendo schiacciato. Per lui non c’è stato nulla da fare, è morto sul colpo.

Un uomo di 71 anni è morto oggi a Boville Ernica, in provincia di Frosinone, a causa di un tragico incidente. Franco Fabrizi – questo il nome della vittima – stava lavorando in un terreno di sua proprietà quando il mezzo agricolo che stava guidando si è ribaltato, schiacciandolo. Sul posto sono giunti i soccorsi del 118 per provare a salvargli la vita, ma non c’è stato nulla da fare: Franco Fabrizi, infatti, è morto praticamente sul colpo e i medici non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Non sono ancora note le cause dell’incidente: secondo una prima ipotesi, il 71enne, imprenditore molto conosciuto e apprezzato nella zona, potrebbe aver perso il controllo del mezzo agricolo dopo essere finito in un avvallamento, ribaltandosi violentemente.

L’incidente poco lontano dal campo dove morì l’ex sindaco
Sul posto, per indagare sulle cause dell’incidente, i carabinieri della stazione di Boville Ernica e i colleghi della Compagnia di Alatri. La tragedia è avvenuta alla periferia di Boville Ernica in contrada Colle Piscioso, poco lontano dal luogo in cui morì – sempre a causa di un incidente agricolo – l’ex sindaco di Boville, Nicola Milani. Quest’ultimo stava lavorando sempre su un trattore in un terreno di sua proprietà, quando è caduto in un fosso, rimanendo fatalmente schiacciato dal mezzo pesante. A dare l’allarme erano stati i familiari, che non lo avevano visto rientrare: quando sono giunti sul terreno in cui stava lavorando, lo hanno trovato ormai privo di vita. Pure lui era stato schiacciato dal trattore, morendo a causa della gravità delle ferite riportate.