Shock a Bologna, in strada donna completamente ustionata: ricoverata in gravi condizioni

0

Al momento del ritrovamento la donna era in stato confusionale e completamente ricoperta di ustioni su tutto il corpo. Viste le condizioni, inizialmente non è stato possibile darle un nome e una identità e nemmeno stabilirne l’età. Solo dopo diverse ore la polizia ha stabilito che si tratta una 60enne residente in zona. al momento di pensa a un tentato suicidio.

Scoperta shock nella prima mattinata di giovedì a Bologna. Abbandonata in strada giaceva una donna in stato confusionale e completamente ricoperta di ustioni su tutto il corpo. L’orribile ritrovamento verso le 6.30 di ieri mattina in zona Barca, alla periferia del capoluogo emiliano, in via Marchioni. A scorgere  la donna è stato un passante che trovandosi a passare in zona si è imbattuto nell’orribile scena e ha subito allertato i soccorsi e le forze di polizia. La vittima è stata immediatamente soccorsa dai sanitari del 118 ed è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Maggiore di Bologna per le prime cure. Successivamente è stata trasferita al Centro grandi ustionati dell’ospedale Bufalini di Cesena dove è ora ricoverata in condizioni giudicate molto critiche dai medici. Al suo arrivo in pronto soccorso la donna era semicosciente ma è stata infine sedata perché in condizioni gravissime a causa delle ustioni.

Sul caso la polizia ha subito avviato le indagini ma per diverse ore non è stato possibile nemmeno dare un nome e una identità alla donna che non poteva parlare al momento del ritrovamento. Sul luogo del ritrovamento gli agenti hanno effettuato vari sopralluoghi ma non sono stati rinvenuti effetti personali della donna né tracce che potevano spiegare la dinamica dell’accaduto. Viste le condizioni della vittima, non era stato possibile nemmeno stabilirne l’età. Solo nel pomeriggio gli inquirenti sono riusciti a identificarla: si tratta una 60enne di origine marocchina, da 14 anni residente a Bologna. La signora abita con la figlia in un appartamento nella stessa via Marchioni dove è stata trovata in fin di vita.

Donna ustionata a Bologna, forse tentativo di suicidio
Al momento tutti gli indizi indicano che ci sarebbe un tentativo di suicidio dietro il ferimento della donna. La sessantenne infatti da qualche tempo soffre di una forte depressione per motivi familiari.  Sulla dinamica esatta con cui si sarebbe data fuoco però sono ancora in corso di accertamento In attesa che la donna possa riprendersi e raccontare tutto, gli inquirenti sperano ora che qualche indizio possa arrivare dai video delle telecamere di sorveglianza della zona, già acquisiti e ora al vaglio.

 

Articolo PrecedenteTragedia in volo: muoiono in Italia Jonathan Goldstein, sua moglie e la figlia di sette mesi
Prossimo ArticoloLavora in Comune a Bibbiano, indagato per abusi su minore. Il bimbo: “Mi ha fatto vedere un porno”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.