Seveso, otto cuccioli chiusi in un sacco dei rifiuti e abbandonati in riva al fiume: salvati

0
Seveso, otto cuccioli chiusi in un sacco dei rifiuti e abbandonati in riva al fiume.

Seveso, otto cuccioli chiusi in un sacco dei rifiuti e abbandonati in riva al fiume. Otto cani, tutti cuccioli di dogo argentino, sono stati trovati all’interno di un sacco dei rifiuti gettato in riva al fiume a Seveso, paese in provincia di Monza e Brianza. A trovarli è stata una cittadina che ha chiesto l’intervento della polizia locale: i cuccioli sono stati soccorsi e trasportati in canile dove attendono di essere adottati.

Otto cuccioli sono stati trovati chiusi in un sacco dei rifiuti abbandonato in riva al fiume. È successo a Seveso, in provincia di Monza e Brianza, dove ieri gli agenti della polizia locale hanno soccorso gli animali e organizzato il trasferimento in canile. Ora attendono di essere adottati. Stando a quanto spiegato dal Comune brianzolo, l’allarme è scattato verso le 14.15 di ieri pomeriggio quando una cittadina ha chiamato gli agenti segnalando la presenza dei cuccioli di cane ancora vivi all’interno di un sacco nero nascosto tra i rovi in via Tiziano Vecellio, in una posizione pericolosa in riva al fiume Seveso. Così una pattuglia si è immediatamente recata sul posto per recuperare i cuccioli: all’interno del sacco hanno trovato otto piccoli dogo argentini.

I cuccioli sono stati portati al comando sulla macchina della pattuglia: qui sono stati dissetati per poi organizzare il loro trasferimento in canile. “Mi complimento con la Polizia Locale – commenta il sindaco di Seveso Luca Allievi – che non si limita a far rispettare le norme del codice della strada ma risponde prontamente alle segnalazioni dei cittadini, in questo caso aiutando dei piccoli cuccioli di cane infilati tra i rovi vicino a un fiume da persone meschine”. Il sindaco promette che farà di tutto per individuare gli autori del gesto: “Visioneremo quanto registrato dalle telecamere della zona per scoprire se queste persone sono state immortalate”. Un gesto condannato anche dal vicesindaco sevesino David Galli: “Ringrazio la nostra concittadina che ha notato i cuccioli e gli agenti della Polizia Locale che sono intervenuti ad aiutarli. Allo stesso tempo condanno fermamente il gesto vile e disumano di una persona che mi auguro possa essere identificata”.

Articolo PrecedenteMalato Covid resta a casa senza cure né cibo. Sindaco di Soverato: “Qui si muore: ospedali pieni”
Prossimo ArticoloL’effetto Covid: quasi un milione di posti di lavoro persi nell’ultimo anno
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.