Segnalazione. Una nostra lettrice ha segnalato alla nostra redazione, che un dipendente del Conad di Olbia sito in Via Barcellona 130, gli ha impedito più volte di entrare.

La Signora A.R.L ha chiamato la nostra redazione segnalando il fatto che vive nella povertà e che purtroppo non ha la possibilità di comprare i guanti in lattice. Però è dotata di mascherina. Ieri 22/04/2020 si è presentata davanti al Conad di Olbia, e un dipendente non l’ha fatta entrare in quanto era sprovvista di guanti in lattice. La Signora A.R.L dice: ho sempre usato tutte le precauzioni, quando entro la prima cosa che faccio è indossare i guanti presenti nel reparto Ortofrutta. Una signora ha visto la situazione e mi ha detto non preoccuparti, vieni con me. Mi porta nella sua macchina e mi regala dei guanti in lattice. Dopo aver fatto la spesa ho segnalato questa cosa alla Redazione di Limemagazine.eu che prontamente ha chiamato il direttore del Conad, che dice: Ci scusiamo con la Signora A.R.L in quanto non doveva succedere una cosa del genere, indagherò personalmente perchè il mio personale non è autorizzato a non far entrare la gente che è senza guanti ma spetta a me o alla guardia fuori dalla porta. Comunque grazie alla sua segnalazione da domani metteremo a disposizione una scatola di guanti in lattice, per chi non ha la possibilità di acquistarli. Bisogna aiutarsi in un momento delicato come questo, e se possiamo venire incontro lo facciamo.