Secondo Galli (Sacco) il sistema delle zone a colori funziona molto poco“

0
Secondo Galli (Sacco) il sistema delle zone a colori funziona molto poco“.

Secondo Galli (Sacco) il sistema delle zone a colori funziona molto poco“. L’infettivologo Galli: “Tra una settimana ancora ospedali in forte difficoltà”. Idati indicano che siamo non dico daccapo, ma in una situazione non tranquilla, con la possibilità di ritrovarci settimana prossima di nuovo con gli ospedali in forte difficoltà. Non c’è certezza, ma per come si configura, la situazione ci dà elevate possibilità di essere messi male a breve”.

Analizza così nelle scorse ore l’andamento dell’epidemia di Covid-19 in Italia Massimo Galli, infettivologo dell’ospedale Sacco e dell’università degli Studi di Milano, intervenuto ad ‘Agorà’ su Rai3.

Secondo l’esperto, anche per ‘mettere al sicuro’ la campagna vaccinale servono nuove restrizioni, perché “è chiaro che il sistema policromatico utilizzato fino adesso ha funzionato in maniera molto limitata”, anzi “mi sentirei di dire non ha funzionato – sostiene – se è vero come è vero che quelle peggio messe sono attualmente le Regioni che sono sempre state più o meno gialle”.

La ormai celebre “zona bianca”, una misura “per dare un segnale che il Paese sta facendo un lavoro che gli consentirà di entrare in una fase diversa in un tempo medio”, è parecchio lontana. Non a caso già oggi se ne parla molto meno rispetto a ieri. Zona bianca significherebbe la riapertura di tutte le attività nella Regione, compresi i musei, i teatri, i cinema e le palestre. Un ritorno alla quasi-normalità per quei territori che presenterebbero un Rt inferiore allo 0,5. Con i numeri del contagio in risalita, lo scenario è lontano e improbabile in queste settimane invernali in cui la terza ondata è un timore reale.

La Lombardia, lo ha spiegato anche il presidente regionale Attilio Fontana, rischia seriamente, nella settimana del 18 gennaio, di entrare in zona rossa.

Lombardia, lo ha spiegato anche il presidente regionale Attilio Fontana, rischia seriamente, nella settimana del 18 gennaio, di entrare in zona rossa. 
 
Articolo PrecedenteNapoli, 17enne accoltella al collo l’ex fidanzata in piazza Plebiscito
Prossimo ArticoloResta in cella Daniela Poggiali, l’infermiera killer: “Totale assenza d’umanità”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.