Scontro auto-moto, morto Davide Brunetto di 27 anni. Grave incidente frontale tra auto e moto a Capaccio-Paestum, morto Davide Brunetto, 27 anni, che era alla guida dello scooter, coinvolto nel tragico scontro in località Rettifilo a Capaccio-Paestum (Salerno). Il violentissimo impatto è avvenuto nel pomeriggio di sabato 5 settembre. Davide sarebbe diventato papà a breve.

Scontro frontale tra auto e moto a Capaccio-Paestum, mortoDavide Brunetto, 27 anni, che era alla guida dello scooter, coinvolto nel tragico incidente stradale in località rettifilo a Capaccio-Paestum. Lo scontro è avvenuto nel pomeriggio di sabato 5 settembre. Davide lavorava al mercato ortofrutticolo di Capaccio e sarebbe diventato papà a breve, perché la compagna era in dolce attesa. Purtroppo, l’impatto frontale con l’auto, una Fiat 500X gli è stato fatale. Inutili i soccorsi che non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Ancora da chiarire la dinamica dell’incidente. Il 27enne, secondo le prime ricostruzioni, stava viaggiando a bordo del suo scooter Piaggio Beverly, quando, in via Pertini, una volta arrivato all’altezza dello svincolo della Strada Statale 18, ha avuto un impatto frontale con l’auto che proveniva dal senso opposto, alla cui guida c’era un altro giovane che ha allertato subito i soccorsi. Il giovane è stato sbalzato dalla sella ed è caduto rovinosamente sull’asfalto, purtroppo riportando gravi ferite. Sul posto sono arrivati subito i soccorsi. L’ambulanza della Croce Gialla di Licinella, le forze dell’ordine e la polizia municipale. I sanitari accorsi sul posto hanno cercato subito di rianimare Davide, ma i tentativi di salvargli la vita, purtroppo, si sono rivelati vani, perché il giovane era già in condizioni critiche quando è arrivata l’ambulanza del 118. Purtropo, non c’è stato nulla da fare. Il sindaco di Capaccio-Paestum, Franco Alfieri, ha espresso solidarietà e vicinanza alla famiglia, a nome della comunità capaccese, per la terribile perdita.