Sassari, preso a calci davanti scuola del nipote, cade e muore: accusato un 42enne

0
Sassari, preso a calci davanti scuola del nipote, cade e muore.

Sassari, preso a calci davanti scuola del nipote, cade e muore. Avrebbe preso a calci un 66enne durante una lite avvenuta nei pressi di una scuola di Sassari: il pensionato è caduto e ha battuto la testa, riportando un trauma cranico che lo avrebbe ucciso qualche giorno dopo. Un 42enne è ora sotto accusa per omicidio preterintenzionale. I familiari si costituiscono parte civile nel processo.

Preso a calci dopo una lite avvenuta davanti a una scuola di Sassari: la vittima, di 66 anni, è deceduta dopo qualche giorno. Avrebbe riportato infatti un trauma cranico dopo aver battuto la testa. L’uomo sarebbe infatti caduto a causa di un calcio ricevuto durante una discussione degenerata . Il pensionato aveva ripreso violentemente un bambino davanti scuola, così una donna gli si era avvicinata per difendere il piccolo. Secondo i racconti, l’uomo si era avvicinato in maniera minacciosa all’adulta che stava discutendo animatamente con lui. Un 42enne è quindi intervenuto per evitare che la lite con la donna degenerasse, ma poi avrebbe cercato di allontanarlo a calci, causandone così la caduta.

Il 66enne è deceduto dopo alcuni giorni dal fatto. La famiglia della vittima si è resa parte civile nel procedimento penale contro il sassarese di 42 anni che avrebbe colpito a calci l’anziano. I fatti risalgono a marzo 2020 e il tutto sarebbe accaduto in Corso Trinità, nel cuore di Sassari. Secondo le prime indiscrezioni, il bambino rimproverato dal 66enne sarebbe stato suo nipote. Secondo quanto raccontato dalla donna che era intervenuta, il pensionato avrebbe rimproverato il bambino con modi bruschi e violenti che avevano attirato la sua attenzione, oltre che l’indignazione che l’aveva spinta ad intervenire.

Il 66enne avrebbe reagito con violenza nei confronti della donna intervenuta, mostrando in più occasioni di volersi avvicinare con fare minaccioso. Come sia degenerata la lite non è chiaro: il 42enne imputato sarebbe intervenuto per allontanare il pensionato dalla donna con la quale stava litigando. Non è noto come si sia arrivati alla violenza fisica. I familiari della vittima restano in attesa dell’esito del procedimento che vede imputato il 42enne che avrebbe preso a calci l’anziano.

Articolo PrecedenteRagazzo trovato morto impiccato in un parco a Milano: ipotesi suicidio
Prossimo ArticoloQuali sono le province italiane in cui i contagi Covid stanno crescendo di più
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.