Sardegna, contagi ai livelli di aprile. Lazio attacca: “Bomba virale con il rientro dei turisti”

0
Sardegna, contagi ai livelli di aprile.

Sardegna, contagi ai livelli di aprile. Lazio attacca. Ieri in Sardegna sono stati registrati 37 nuovi positivi, lo stesso dato del 21 marzo, in pieno lockdown. Era dal 2 aprile – 49 casi – che non si verificava un incremento giornaliero così alto. Preoccupato l’assessore alla sanità della Regione Lazio: “Ci aspettiamo un considerevole aumento dei casi ed è in corso una grande azione di tracciamento”.

Ieri in Sardegna sono stati registrati 37 nuovi positivi, lo stesso dato del 21 marzo, in pieno lockdown. Era dal 2 aprile – 49 casi – che non si verificava un incremento giornaliero così alto. Preoccupato l’assessore alla sanità della Regione Lazio: “Ci aspettiamo un considerevole aumento dei casi ed è in corso una grande azione di tracciamento”.

Dopo mesi decisamente tranquilli il boom di turisti e le occasioni di movida hanno alzato il livello di allarma. Come ricorda l’Unione Sarda a pesare sono i positivi nel resort dell’isola di Santo Stefano (20 in tutto) e i 13 del Nuorese (compresa l’area di Orosei), che si aggiungono a quelli di Porto Rotondo dei giorni scorsi (tre giovani romani ricoverati al rientro dall’Isola allo “Spallanzani”). Tre positivi sono stati individuati ieri a Cagliari e uno nella provincia del Sud Sardegna.

In questo quadro Alessio D’Amato, assessore alla Sanità della Regione Lazio, punta il dito contro i locali della movida e teme che il ritorno di turisti dalla Sardegna possa innescare una vera e propria “bomba virale”. “Ci aspettiamo un considerevole aumento dei casi ed è in corso una grande azione di tracciamento. Voglio rassicurare che abbiamo in atto comunque un sistema di controllo e monitoraggio in grado di rispondere con tempestività. Solo negli ultimi tre giorni sono stati effettuati oltre 7.700 test nei drive-in un lavoro straordinario e ringrazio i nostri operatori che stanno agendo con grande professionalità. Se si fossero rispettate le regole minime non si sarebbe creata questa situazione. Torno a ribadire che sono necessari i test agli imbarchi dalla Sardegna”.

Articolo PrecedenteLombardia, in 24 ore 154 contagi da Coronavirus e 2 morti: lieve aumento dei ricoverati
Prossimo ArticoloArrestato Steve Bannon, ideologo di Trump: accusato di aver rubato soldi dei donatori
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.