Sara Aiello filmata mentre moriva, marito accusato di omissione di soccorso

0
Sara Aiello filmata mentre moriva, marito accusato di omissione di soccorso.

Sara Aiello filmata mentre moriva, marito accusato di omissione di soccorso. Il gip di Torre Annunziata (Napoli) ha archiviato l’accusa di omicidio nei confronti del marito di Sara Aiello, la 36enne morta nel 2015 a Pompei, ma ha chiesto per l’uomo l’imputazione per omissione di soccorso: mentre la donna aveva la crisi che l’avrebbe uccisa, l’uomo la stava filmando col cellulare per, ha poi spiegato, documentare i sintomi su consiglio del medico che aveva in cura la moglie.

Scagionato dall’accusa di omicidio, ma accusato di un nuovo reato: omissione di soccorso, per non essere intervenuto in aiuto della moglie durante la crisi che l’ha poi portata alla morte. Il gip di Torre Annunziata Emma Aufieri ha chiesto al sostituto procuratore di formulare, entro dieci giorni, la nuova imputazione nei confronti di Massimo Marano, il marito di Serafina Aiello, detta Sara, la 36enne di Pimonte morta nella sua casa coniugale a Pompei, in provincia di Napoli.

La donna era deceduta la notte del 3 giugno 2015. Dei suoi ultimi istanti di vita esiste un video, girato dal marito (e successivamente consegnato agli inquirenti). L’uomo ha sempre sostenuto di averla ripresa su consiglio dei medici che avevano in cura la moglie e che avevano chiesto di documentare una delle crisi in modo da formulare una diagnosi precisa. Non si era accorto, aveva spiegato, che quella fosse più grave delle precedenti, e non aveva quindi capito che fosse in pericolo di vita. La famiglia di Sara, rappresentata dagli avvocati Fabio Carbonelli e Alfonso Furgiuele, non aveva però mai creduto alla tesi della morte naturale e ipotizzò che fosse stata avvelenata.

Nel gennaio 2020 il corpo della donna è stato riesumato e l’autopsia ha fugato i dubbi, scagionando il marito da ogni sospetto: decesso riconducibile a una cardiopatia congenita. Oggi, però, la richiesta del gip: dopo aver accolto la richiesta di archiviazione per il reato di omicidio, ha chiesto ulteriori indagini nei confronti di tre medici che ebbero in cura Sara Aiello, da compiere nell’arco di tre mesi, e l’imputazione nei confronti del marito.

Articolo PrecedenteNuove regole per aperture serali dei ristoranti: deciderà il governo
Prossimo ArticoloVentenne stuprata da due persone mentre il fidanzato la tiene ferma: due condannati a Brescia
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.