ROMA. RACHELE MUSSOLINI (LISTA CIVICA “CON GIORGIA”): FACEBOOK? IO PUBBLICO E LUI CENSURA

0

Ancora una volta censurata.

Come già accaduto in passato, Facebook non ha gradito un post sul mio profilo pubblico e ha, perciò, deciso  di cancellarlo e bloccarmi per qualche ora. Secondo la “democratica” polizia di pensiero firmata da Zuckerberg, infatti, alla sottoscritta, nipote di Benito Mussolini, non è permesso ricordare la nascita del Movimento Sociale Italiano, così come non lo era menzionare il compleanno del nonno.

Tutto ciò è vergognoso e inaccettabile, oltre che politicamente scorretto».

 

Così Rachele Mussolini, consigliere comunale della lista civica Con Giorgia e Vice Presidente della Commissione Controllo, Garanzia e Trasparenza di Roma Capitale.

 

«Sia nel primo che nel secondo caso, dopo qualche minuto dalla pubblicazione, è arrivato il cartellino rosso e mi è stata comunicata l’espulsione dalla piattaforma per ventiquattro ore. Ma non è tutto: questa volta ho incassato anche un’ammonizione. Ripetere quello che Facebook considera un errore, utilizzando parole ritenute “non consentite”, infatti, potrebbe comportarmi, stando a quanto mi è stato comunicato, un esilio ancora più lungo, se non addirittura una epurazione definitiva».

 

«L’ho già detto nelle altre occasioni, ma ci tengo a ribadirlo: sono indignata e molto amareggiata per l’atteggiamento discriminatorio che Facebook continua ad adottare nei confronti miei e in quelli di altri esponenti della mia famiglia. Ciascuno deve avere il sacrosanto diritto di esprimere le proprie opinioni, purché queste non abbiano natura estrema e antidemocratica, senza rischiare di essere bannato per questo. Dal quartier generale di Facebook dovrebbero spiegarci perché si adottano due pesi e due misure e quello che viene negato ai Mussolini, potrebbe essere concesso ai Lenin, agli Stalin o ai Pol Pot», conclude Rachele Mussolini.

Articolo PrecedenteBomba danneggia casa vacanze a Siniscola
Prossimo ArticoloFemminicidio Alghero: sabato funerale
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.