Roma, il ritratto di Patrick Zaki sarà proiettato per un mese sulla facciata del Campidoglio

0
Roma, il ritratto di Patrick Zaki sarà proiettato per un mese sulla facciata del Campidoglio.

Roma, il ritratto di Patrick Zaki sarà proiettato per un mese sulla facciata del Campidoglio. Il ritratto di Patrick Zaki, lo studente arrestato lo scorso 7 febbraio al Cairo, in Egitto, sarà proiettato per un mese sulla facciata del Campidoglio. L’iniziativa è stata realizzata su spinta dell’Associazione InOltre Alternativa Progressista, promotrice delle iniziative in favore di Zaki e durerà un mese.

Dalle ore 15 di domani e per i prossimi trenta giorni, il ritratto di Patrick Zaki sarà esposto sulla facciata del Campidoglio. A comunicarlo è stato il Comune di Roma, dopo che lo scorso 30 settembre è stata approvata all’unanimità una mozione dell’assemblea capitolina a sostegno della liberazione del giovane ricercatore dell’Università di Bologna. L’iniziativa, spiega il Campidoglio in una nota, è stata realizzata “su impulso dell’Associazione InOltre Alternativa Progressista, promotrice delle iniziative in favore di Zaki – sostenute da Roma Capitale – tra cui la realizzazione del ritratto, la richiesta presso enti e istituzioni di affiggerlo sulle facciate delle rispettive sedi istituzionali e la condivisione di una lettera che ne chiede la scarcerazione, tradotta in 16 diverse lingue”.

L’arresto di Patrick Zaki al Cairo

Studente di 29 anni e attivista, Patrick Zaki era venuto in Italia dall’Egitto per seguire un master all’Università di Bologna. Venne arrestato il 7 febbraio 2020 non appena atterrato all’aeroporto del Cairo, e accusato di “istigazione al rovesciamento del governo e della Costituzione”. Rinchiuso in carcere in custodia cautelare, da allora non è mai più uscito e la sua situazione è entrata in stallo. Non ha subito alcun processo ed è stato comunque trasferito nella prigione di Tora, al Cairo. Le sue condizioni di detenzione, aveva spiegato il suo avvocato, sono pessime: non solo non riesce ad avere contatti con i familiari e persino con il suo avvocato, ma da mesi dorme in terra senza un materasso. Questo ha portato ad aggravarsi le sue condizioni di salute, e nonostante la pressione internazionale continua a rimanere in carcere in custodia cautelare.

Articolo PrecedenteAssegnato un porto alla Ocean Viking con 374 migranti a bordo: domani arriverà ad Augusta
Prossimo ArticoloAbruzzo, dispersi 4 escursionisti sul Velino, partite le ricerche
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.