Roma, discutono sui voti a scuola del figlio: marito accoltella alla gola la moglie

0
Roma, discutono sui voti a scuola del figlio: marito accoltella alla gola la moglie.

Roma, discutono sui voti a scuola del figlio: marito accoltella alla gola la moglie. Un uomo di 43 anni è stato arrestato per aver colpito alla gola la moglie con un coltello da cucina al termine di una lite sui voti a scuola del figlio. Fermato da un amico della coppia presente in casa, il marito ha tentato di ferire la donna una seconda volta con un frammento di vetro. La moglie però è riuscita a fuggire via e a chiamare la polizia.

Ha primo insultato la moglie e poi l’ha accoltellata alla gola. È quanto è successo in un appartamento di Pigneto, a Roma, ieri sera. Stando alle prime informazioni, l’uomo, cittadino filippino di 43 anni, ha iniziato ad aggredire la donna con un coltello da cucina al termine di una lite per i voti del figlio. A fermare l’ira dell’uomo è stato un amico di famiglia, anche lui in quel momento presente in casa. Ma il 43enne ha reagito: abbandonato il coltello, ha rotto uno specchio contro il muro e con qualche frammento di vetro ha cercato di ferire ancora la moglie. Senza riuscirci però. La moglie infatti è riuscita a scappare dalla casa e a chiamare il 112: all’arrivo della pattuglia del reparto prevenzione criminale del Lazio, gli agenti hanno trovato la donna preoccupata perché il figlio era ancora rimasto all’interno dell’abitazione.

L’uomo ha cercato di opporsi all’arresto

Una volta all’interno della casa gli agenti hanno bloccato il 43enne, alterato anche a causa dell‘alcol, che ha cercato di opporsi all’arresto prendendo a calci e a pugni i poliziotti. Ma poco dopo per lui sono scattate le manette: ora dovrà rispondere ai giudici di maltrattamenti, lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale. Mentre il coltello da cucina e lo specchio sono stati posti sotto sequestro.

Moglie e figlio vittime da tempo della violenza dell’uomo
La donna e il figlio, invece, sono stati trasferiti in ospedale e dimessi rispettivamente con 10 e 7 giorni di prognosi. Non solo: la vittima ha presentato denuncia contro il marito al commissariato Porta Maggiore. Stando a quanto la donna ha raccontato agli agenti, l’uomo da tempo maltrattava i suoi familiari.

Articolo PrecedenteNuovo Dpcm, tutte le novità: le regole del governo Draghi per la Pasqua
Prossimo ArticoloFaenza, caso Ilenia Fabbri, una donna accusa l’ex marito: “Mi chiese aiuto per far male alla moglie”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.