Ritrovato Nicola Tanturli, l’emozionante momento in cui il bimbo è salvato dai carabinieri

0
Ritrovato Nicola Tanturli, l’emozionante momento in cui il bimbo è salvato dai carabinieri.

Ritrovato Nicola Tanturli, l’emozionante momento in cui il bimbo è salvato dai carabinieri. Le immagini, diffuse da Chi l’ha visto?, del momento in cui il piccolo Nicola Tanturli viene tratto in salvo dai carabinieri dalla scarpata in fondo a cui era finito da qualche ora. “Non ci posso credere, chi l’avrebbe mai detto”, si sente dire da un uomo mentre il militare abbraccia e bacia il piccolo prima di riconsegnarlo ai genitori.

Lo ha stretto a sé e gli ha dato un bacio sulla fronte mentre lo portava in salvo dalla scarpata dove era finito. Parlano da sole le immagini emozionanti del momento in cui il piccolo Nicola Tanturli è stato recuperato da un carabiniere che lo ha abbracciato prima di restituirlo ai suoi genitori. Il bambino era scomparso qualche ora prima da casa nel Mugello, in Toscana. Mentre continuavano senza sosta le ricerche, il giornalista della trasmissione di rai 1 La vita in diretta, Giuseppe di Tommaso, si era fermato per un malore e, sceso dall’auto, ha udito lamenti e rumori provenire da un burrone a circa 2,5 chilometri da casa e a 25 metri di profondità: era Nicola. Appena ritrovato il bambino ha chiamato i Carabinieri. Danilo Ciccarelli, Comandante della Stazione dei Carabinieri di Scarperia, si è calato a 25 metri individuando il piccolo che ha chiesto subito della mamma.

Ritrovato Nicola Tanturli, l’emozionante momento in cui il bimbo è salvato dai carabinieri.

Nelle immagini mostrate sui canali social di Chi l’ha visto? si vede proprio il momento in cui il militare porta in salvo il bambino. “Non ci posso credere, chi l’avrebbe mai detto”, dice un uomo che aiuta il carabiniere a percorrere l’ultimo tratto mentre risale dalla scarpata. Poi, fatto accomodare all’interno di una vettura, il piccolo ha cominciato a chiamare la mamma. “Sentivamo il lamento, ma sembrava un animale selvatico e non un bambino, ogni volta che lo chiamavo poi stava zitto, questo mi ha fatto intendere che era un animale. E invece quando sono arrivato lì questo è sbucato dall’erba con questi suoi occhioni belli, è stata una gioia”, ha raccontato poi Danilo Ciccarelli, Comandante della Stazione dei carabinieri di Scarperia, definendo il ritrovamento del bambino come una emozione bella come “la nascita di un figlio”. Nicola ha detto solo ‘mamma’ quando ha visto il carabiniere “e mi si è aggrappato al collo. Ho controllato se stava bene, aveva solo qualche graffio”.

Articolo PrecedenteTreviso, trovato cadavere di una donna all’Isola dei morti: accoltellata mentre prendeva il sole
Prossimo ArticoloBimba di 8 anni insultata dai bulli perché ha perso i capelli per la chemioterapia: aggressione “disgustosa”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.