Rimini, neonata positiva al Coronavirus operata con successo per una malformazione al collo

0
Rimini, neonata positiva al Coronavirus operata con successo per una malformazione al collo.

Rimini, neonata positiva al Coronavirus operata con successo per una malformazione al collo. Soli 30 giorni di vita eppure ha dovuto lottare contro una malformazione al collo e la positività al Covid-19. L’operazione, fatta dai medici della Terapia intensiva neonatale dell’ospedale Infermi di Rimini, è stata portata a termine con successo e la bambina ha potuto riabbracciare i genitori dopo essersi negativizzata al Covid-19.

A soli 30 giorni di vita è affetta da una malformazione cistica del collo congenita. Da operare per evitare che la sua vita fosse in pericolo. A complicare le cose, però, la positività della neonata al Covid-19 che ha costretto i neonatologi della Terapia Intensiva Neonatale dell’ospedale Infermi di Rimini a collegarla a un respiratore artificiale per consentirle una respirazione agevole. Il virus le avrebbe causato una polmonite interstiziale e avrebbe contribuito all’espandersi della malformazione cistica del collo, che sebbene non visibile prima del tampone positivo era arrivata rapidamente a comprimerle le vie aeree, impedendole di respirare. Per questo motivo, i medici hanno dovuto procedere su due fronti: la chirurgia estremamente delicata e le cure per il Covid-19.

L’operazione chirurgica

Fortunatamente, però, tutto è andato per il meglio per la bambina che a solo un mese di vita ha dovuto affrontare lo spettro del virus e un’operazione chirurgica sicuramente complicata, resa ancora più problematica dalla positività del tampone. L’operazione è stata effettuata meò reparto di Terapia intensiva neonatale dell’ospedale Infermi di Rimini. Alla piccola, posta in una stanza a pressione negativa per evitare la diffusione ospedaliera dell’infezione, è stata eseguita una sedazione profonda e l’aspirazione eco-guidata della cisti con successiva infusione di una sostanza cicatrizzante.

Il ritorno a casa dopo il tampone negativo
La bimba è stata dimessa in ottime condizioni dopo essersi negativizzata al Coronavirus contratto in precedenza. La famiglia non ha perso un solo istante della degenza della bambina grazie a chiamate e video dal personale medico-infermieristico della Terapia intensiva neonatale. I genitori hanno potuto abbracciarla in reparto dopo che anche loro sono risultati negativi al Covid, contratto in precedenza e probabilmente trasmesso alla piccola paziente.

Articolo PrecedenteForte esplosione a Madrid, crollano 3 piani di un palazzo in centro: morte tre persone
Prossimo ArticoloAveva un po’ di tosse alla festa di Natale: 18 parenti positivi al coronavirus, due in rianimazione
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.