Ribera, picchia la ex moglie: i figli di 8 e 11 anni corrono dai carabinieri e lo fanno arrestare

0
Ribera, picchia la ex moglie

Ribera, picchia la ex moglie: i figli di 8 e 11 anni corrono dai carabinieri e lo fanno arrestare. La brutale aggressione è avvenuta nella casa della donna che è riuscita a scappare insieme ai figli. L’uomo, un operaio di 38 anni separato da un anno dalla ex, per entrare in casa ha forzato il cancello. Poi, ferito, ha danneggiato anche il pronto soccorso. Fermato dai carabinieri di Ribera e portato in carcere.

Maltrattamenti in famiglia, lesioni aggravate e violazione di domicilio. Con queste accuse i carabinieri di Ribera (Agrigento) hanno arrestato un operaio di 38 anni. Separato da un anno, sabato scorso l’uomo è andato a casa della ex moglie 32enne e dopo avere forzato il cancello di ingresso è entrato in casa picchiandola con calci e pugni davanti ai due figli di 8 e 11 anni. L’uomo ha anche devastato la casa e l’auto della ex compagna. Sono stati i bambini a intervenire aiutando la mamma e facendo finire in manette il genitore violento. I due, infatti, si sono allontanati da casa di nascosto e hanno raggiunto la vicina caserma dei carabinieri raccontando ai militari quello che stava succedendo a casa loro. Anche la donna, con il volto tumefatto e il naso sanguinante, è riuscita a sua volta a fuggire cercando aiuto in caserma. I carabinieri hanno messo al sicuro lei e i figli disponendone il trasferimento in ambulanza all’ospedale di Sciacca dove i medici l’hanno dichiarata guaribile in 10 giorni.

Anche l’ex marito, intanto, è rimasto ferito e per farsi curare si è precipitato al pronto soccorso, ma quando il personale medico non lo ha fatto entrare spiegandogli che è chiuso perché centro Covid, sarebbe salito a bordo della sua auto e avrebbe sfondato il portone d’accesso e a pugni i vetri di due finestre. Alla fine è stato intercettato dai carabinieri e portato nel carcere di Trapani. I militari hanno ricostruito l’intera vicenda scoprendo, sulla base delle varie testimonianze, che non era la prima volta che l’operaio aggrediva la moglie. Il gip ha convalidato la misura restrittiva, confermando la custodia cautelare in carcere.

 

Articolo PrecedenteRitrovato il bambino rapito dal padre a Padova, l’uomo “incastrato” dalle foto condivise sui social
Prossimo ArticoloIncidente in Russia, aereo con a bordo paracadutisti precipita al suolo: almeno 16 morti
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.