RED BULL M.E.O. BY ESL: L’ITALIANO PASTI NELLA TOP 8 MONDIALE

0

Due giorni di tornei esport al cardiopalma, con ben 78 finalisti da tutto il mondo. 
Tra questi anche Luca Javier ‘Pasti’ Pegna
, il giovane milanese campione del torneo italiano di Clash Royale, che, alla sua prima competizione globale, è riuscito a piazzarsi tra i primi otto giocatori

Milano, febbraio 2019 – Con un’agguerritissima finale presso il Warsteiner Music Hall di Dortmund, la prima edizione del Red Bull M.E.O. by ESL è giunta al culmine lo scorso weekend, proclamando i migliori giocatori al mondo del settore mobile. Atleti esport da ben 36 nazioni si sono dati battaglia sui campi virtuali dei tre giochi per smartphone e tablet più in voga del momento: Clash RoyaleArena of Valor e Brawl Stars. Tra i 78 finalisti, a rappresentare l’Italia c’era Luca Javier ‘Pasti’ Pegna(16 anni, di Milano), che è riuscito a piazzarsi tra i primi 8 nella sfida di Clash Royale, portando a casa un ottimo risultato per il nostro Paese.

Il giovanissimo player del team Mkers si era classificato al primo posto del Red Bull M.E.O. by ESL lo scorso novembre, aggiudicandosi l’ambita finale che si è svolta nella Cattedrale dedicata all’esport del Lucca Comics & Games 2018. A Dortmund ha avuto l’onore e l’onere di rappresentare l’Italia nella finalissima mondiale e di competere a livello internazionale per la prima volta, sfoggiando il suo talento nel più prestigioso torneo esport mobile al mondo. Il player italiano è stato sfortunatamente fermato ai quarti di finale dallo slovacco danoboss, giunto sul terzo gradito del podio al termine della competizione dedicata a Clash Royale. Ad aggiudicarsi il premio finale di 16.000 dollari è stato l’inglese ThunderTruck in un lungo match contro l’austriaco YYYY.

Nata con l’intento di omaggiare l’attivissima scena competitiva presente su mobile a livello globale, la prima edizione del Red Bull M.E.O. by ESL ha visto una finalespettacolare, che ha attirato migliaia di appassionati. Il torneo internazionale è stato un successo già dalle sue fasi iniziali, con centinaia di migliaia di giocatori che si sono sfidati durante le tornate di qualifier online e tornei nazionali.

PER RIGUARDARE LA FINALEhttps://www.twitch.tv/redbullesports/videos    

Articolo PrecedenteAddio a Google Plus. Chiude il 2 aprile
Prossimo ArticoloMigranti: tutto tace
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.