Ravenna, sesso in spiaggia e in pieno giorno davanti ai bagnanti. Hanno ricevuto una multa da 10mila euro ciascuno un uomo e una donna sulla quarantina che sono stati visti avere un rapporto sessuale orale in pieno giorno a Lido di Dante, in provincia di Ravenna, area naturistica sempre controllata e protetta da una ordinanza comunale. Ad accorgersi delle effusioni della coppia un uomo che ha avvertito le forze dell’ordine.

Hanno avuto un rapporto sessuale orale in spiaggia in pieno giorno e sotto lo sguardo attonito dei bagnanti. Per questo, una coppia originaria lei di Verona e lui di Napoli sulla quarantina, è stata multata con una sanzione di 10mila euro ciascuno. È successo lo scorso sabato a Lido di Dante, in provincia di Ravenna, area naturistica sempre controllata e protetta da una ordinanza comunale valida dal 25 giugno al 13 settembre. Ad accorgersi per primo dei due amanti è stato un uomo che intorno alle 16:30 si è reso conto che poco distante da lui si stavano praticando sesso orale a vicenda sdraiati su un telo steso sulla sabbia della “Bassona”. Prima si è avvicinato chiedendo loro di smetterla, poi ha allertato le forze dell’ordine, mentre intorno ai due si era creato un capannello di curiosi che avrebbero persino partecipato alle loro effusioni.

A un certo punto l’uomo avrebbe addirittura replicato alle rimostranze del bagnante sostenendo che su quella spiaggia si poteva fare sesso. Tuttavia, al termine degli accertamenti gli agenti hanno sanzionato la coppia con una multa prevista da 20mila euro con un verbale per atti osceni in luogo pubblico. Non è la prima volta che si verifica un episodio simile. Lo scorso anno due uomini, di 54 e 58 anni, e una 38enne sono stati arrestati a Cagliari sempre con l’accusa di atti osceni in luogo pubblico: si erano resi protagonisti di uno spettacolo a luci rosse, avendo un rapporto a tre sulla spiaggia di Giorgino in pieno giorno e davanti alla figlia di 7 anni della donna, con la piccola è stata affidata ai servizi sociali. E ancora, lo scorso 3 settembre un uomo e una donna avevano dato spettacolo a Pescara facendo sesso in pieno giorno davanti ai bagnanti in spiaggia. Le loro effusioni sono state riprese dagli smartphone dei presenti e hanno fatto il giro del web.