Ragazzo gay aggredito a calci a Torre del Greco da due minorenni

0
ragazzo gay

Ragazzo gay aggredito. Due giovani rincorrono ridendo un ragazzo gay, che urla fuggendo spaventato. Poi quando inciampa e cade a terra, lo raggiungono e lo prendono a calci mentre è indifeso. Le immagini riprese da un cellulare di una terza persona che assiste alla violenta aggressione. Il video poi è finito in rete, dove è diventato subito virale. A denunciare l’episodio è il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli: “Un aggressione omofoba contro una persona indifesa”.

Due giovani rincorrono ridendo un ragazzo gay, che urla fuggendo spaventato. Poi quando inciampa e cade a terra, lo raggiungono e lo prendono a calci mentre è indifeso. Le immagini riprese da un cellulare di una terza persona che assiste alla violenta aggressione. Il video poi è finito in rete, dove è diventato subito virale. A denunciare l’episodio è il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, che ha pubblicato il video sul proprio profilo social: “Un aggressione omofoba contro una persona indifesa”. L’episodio, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe avvenuto in via Nazionale a Torre del Greco e risalirebbe alla sera di giovedì scorso. “Abbiamo inviato le immagini ai carabinieri e alla Questura – spiega Borrelli, contattato da Fanpage.it – chiedendo che gli autori di quella aggressione siano identificati e denunciati”.

“Picchiato mentre era a terra indifeso”
“Ci hanno inviato un video – scrive Borrelli – che sarebbe stato girato in via Nazionale a Torre del Greco, dove si è consumata una vile aggressione, sembra di chiara matrice omofoba, ai danni di un indifeso che oltre ad essere stato rincorso e scaraventato al suolo è stato preso a calci da due squadristi codardi. La vittima ha provato a scappare e urlare ma è stato braccato, e ha dovuto sottostare ai calci degli aggressori. Abbiamo provveduto a girare le immagini alle forze dell’ordine affinchè procedano all’identificazione dei due vigliacchi, perché siano denunciati. Episodi del genere sono inaccettabili, sanno di prevaricazione e pregiudizi intollerabili. Niente può giustificare l’esercizio della violenza e della prepotenza, nessuno può decidere deliberatamente di agire a scopo intimidatorio contro altri”. E’ il commento di Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale, dopo aver visualizzato il contenuto delle immagini inviategli assieme al rappresentante territoriale Michele Lunella.

 

Articolo PrecedenteCovid, virologo Rizzardini (Sacco): “Il vaccino russo Sputnik è efficace, usiamolo in Lombardia”
Prossimo ArticoloMessina, uccide il fratello e lo getta dal balcone per simulare incidente: arrestato 25enne
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.