Ragazzo di 16 anni trovato impiccato nel Casertano: era in comunità

0
Ragazzo di 16 anni trovato impiccato nel Casertano.

Ragazzo di 16 anni trovato impiccato nel Casertano. Un ragazzo di 16 anni è stato ritrovato impiccato in un bagno di una comunità di recupero a Villa di Briano, in provincia di Caserta. Accanto al corpo senza vita del giovane c’era anche un biglietto nel quale il ragazzo avrebbe preannunciato l’estremo gesto. Indagano i carabinieri della Compagnia di Aversa.

Un ragazzo di 16 anni è stato ritrovato impiccato in un bagno di una comunità di recupero a Villa di Briano, in provincia di Caserta. Accanto al corpo senza vita del giovane c’era anche un biglietto nel quale il ragazzo avrebbe preannunciato l’estremo gesto. Sul posto sono arrivati i carabinieri della Compagnia di Aversa, che stanno svolgendo le indagini; sul corpo è stata disposta l’autopsia da parte della Procura di Napoli Nord.

Il minorenne era originario di Boscoreale, in provincia di Napoli. Secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stato trovato morto nella giornata di oggi. Il giovane è stato ritrovato impiccato con una corda all’interno di uno dei bagni della struttura. Il 16enne si trovava nella Comunità di recupero dove era stato collocato in seguito ad una rapina.

Solo il 21 ottobre scorso un giovane detenuto napoletano di 22 anni si suicidò nel carcere di Benevento, sul cui corpo, come da prassi, fu disposta l’autopsia. A dare il triste annuncio furono il garante dei detenuti per la Campania e il garante dei detenuti per Napoli, Samuele Ciambriello e Pietro Ioia, che fecero sapere come il 22enne fosse il nono detenuto, all’epoca, a suicidarsi in Campania dall’inizio dell’anno, il 47esimo in Italia. Pochi mesi prima, il 27 luglio scorso, invece, a perdere la vita in carcere era stato un altro ragazzo: un giovane rapper Giovanni Cirillo, in arte Johnny, si era suicidato nel carcere di Fuorni (Salerno), dove era detenuto per una rapina. Di origini somale ma adottato da una famiglia di Scafati, il 23enne era stato arrestato a gennaio; era tornato in carcere in seguito a diverse evasioni dai domiciliari.

Articolo PrecedenteUccise il padre per salvare la madre: chiusa l’inchiesta, Alex Pompa rischia 20 anni di carcere
Prossimo Articolo“Non volevo restassi da sola nelle sue mani”, l’ultimo messaggio sullo specchio della madre di Edith
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.