Ragazzino di 12 anni spara e ferisce un uomo su ordine delle zio: affidato a una comunità

0
Ragazzino di 12 anni spara e ferisce un uomo su ordine delle zio.

Ragazzino di 12 anni spara e ferisce un uomo su ordine delle zio. È stato affidato a una comunità il ragazzino di 12 anni che venerdì sera ha sparato ferendo a una spalla un uomo di 31 anni su ordine dello zio 27enne. Stando a quanto riferiscono i carabinieri, nessun membro della famiglia risulta pregiudicato. Ora lo zio dovrà rispondere di tentato omicidio mentre il giovane, che data l’età non è imputabile, è stato trasferito in una comunità.

È stato affidato ai servizi sociali di una comunità il ragazzino di 12 anni che venerdì sera, incaricato da un parente, ha impugnato una pistola e sparato a un 31enne ferendolo a una spalla in via Santa Scolastica, nella frazione di Chiarini di Montichiari. Su quanto accaduto stanno ancora indagando i carabinieri di Brescia, ma sembra ormai certa la pista che ad affidare l’incarico al minore sarebbe stato lo zio di 27 anni che aveva avuto un litigio per questioni sentimentali con la vittima. Così si era rivolto al ragazzino, che data l’età non è imputabile, per commettere il reato: gli avrebbe dato una pistola calibro 22, detenuta illegalmente e sprovvista di numero di serie, poi ritrovata dai militari. Poche ora dopo per il 27enne domenica 4 aprile si sono aperte le porte del carcere mentre il 12enne è stato affidato ai servizi sociali.

La vittima non è in pericolo di vita
Stando a quanto precisato dai carabinieri di Brescia, il 27enne e gli altro membro della famiglia, tutti italiani, non risultano pregiudicati né mai indagati. Ora però il 27enne dovrà rispondere di tentato omicidio e il giovane, nonostante sia prevista la presunzione assoluta di incapacità, dovrà chiarire i particolari ai militari. Intanto il 31enne rimasto ferito dal colpo dell’arma da fuoco resta ancora in ospedale in prognosi riservata ma non risulta in pericolo di vita: l’unica ferita riportata infatti è quella alla spalla.

Alla base un litigio per una ragazza
I carabinieri sono ancora al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto e soprattutto capire il movente che ha spinto il 27enne a “ordinare” al giovane nipote un gesto simile. Alla base ci sarebbe un litigio per una ragazza, ma resta ancora sconosciuto se tra il 27enne e la vittima ci fosse il legale di amicizia.

Articolo PrecedenteQuesti quattro sintomi possono indicare l’infezione da coronavirus
Prossimo ArticoloSequestra i figli, una bimba di 2 mesi e un bimbo di 2 anni, e minaccia di ucciderli
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.