Provare i vestiti su Facebook: la realtá aumentata a portata di smartphone

0

La realtá aumentata rivoluziona il News Feed di Facebook e il modo di fare shopping online

É la nuova mission targata Facebook: lo smartphone si trasforma in un grande camerino virtuale dove sará possibile provare vestiti e accessari prima dell’acquisto.

A rivoluzionare il News Feed di Facebook ci pensa la realtá aumentata. Un affare che aziende come Micheal Kors, Sephora e Bobbi Brown hanno giá deciso di cogliere al volo. Inizialmente disponibile solo negli Stati Uniti, il servizio “Tocca per provarlo” permetterá agli utenti Facebook di provare ed indossare capi e accessori di abbigliamento direttamente dal proprio smartphone.

L’ingresso della realtá aumentata nei social network non é di per sé una novitá. Basti pensare ai filtri di applicazioni come Snapchat e Instagram. Ad essere realmente rivoluzionari saranno invece l’esperienza di acquisto e la vedita di occhiali da sole, accessori per il make up e capi di abbigliamento. “Per fare ció la gente deve recarsi nei negozi”, ha detto Ty Ahmad-Taylor, vicepresidente per le soluzioni di marketing su scala globale di Facebook. L’idea del social network é invece quella di “portare a casa” l’esperienza del camerino di prova tipica di un qualsiasi negozio.

Insieme all’intenzione di sfondare neI mercato nascente della realtá virtuale, Facebook non puó fare a meno di cogliere il potenziale di crescita della realtá aumentata. A mettere le mani su questo mercato in espansione ci ha pensato AR Market, una startup italiana attiva nel campo della realtá aumentata. L’obiettivo della startup é quello di creare un marketplace innovativo che funga da vetrina per diversi brand, spaziando dall’intrattenimento alla didattica. Filo conduttore é la realtá aumentata che, esattamente come per Facebook, regalerá agli utenti un’esperienza di consumo personalizzata e innovativa.

Articolo PrecedenteFabio Rovazzi: il video di Faccio Quello Che Voglio
Prossimo ArticoloLega su FB, M5S su WhatsApp: così si informano i nuovi politici
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.