Prova a darsi fuoco all’interno dell’auto: carabinieri salvano il 69enne poco prima dell’esplosione

0
Prova a darsi fuoco all’interno dell’auto.

Prova a darsi fuoco all’interno dell’auto. Ha cercato di suicidarsi all’interno della sua auto, ma il pronto intervento delle forze dell’ordine lo ha salvato. Un uomo di 69 anni si era chiuso all’interno della sua macchina e aveva dato fuoco all’abitacolo. La vittima è stata salvata poco prima che il mezzo esplodesse. Attualmente è ricoverato presso l’ospedale di Chieti.

Un uomo è stato estratto ancora vivo dalla sua auto dai carabinieri della stazione di Ortona. Ora è ricoverato in gravi condizioni presso l’ospedale di Chieti per intossicazione da monossido di carbonio, ma se le forze dell’ordine non fossero intervenute tempestivamente, l’uomo sarebbe morto in poco tempo. A lanciare l’allarme, due passanti che hanno notato l’automobilista nella periferia di Ortona. L’uomo urlava di volersi suicidare, così i due passanti hanno cercato di calmarlo e hanno nel frattempo allertato le forze dell’ordine per impedire la tragedia. In un primo momento, sembrava che l’uomo volesse desistere anche grazie all’intervento dei carabinieri, ma ha poi deciso di salire in auto e ripartire verso la campagna. Fortunatamente le forze dell’ordine lo hanno seguito.

Quando i Carabinieri sono arrivati, lo hanno trovato svenuto nell’abitacolo della sua auto, in fiamme. Uno dei militari ha sfondato il finestrino, poi con l’aiuto di una collega e di uno dei passanti che aveva lanciato l’allarme, ha estratto l’automobilista dal veicolo. La rapidità dell’intervento ha salvato la vita del malcapitato: pochi attimi dopo l’allontanamento dal mezzo, la valvola di sicurezza dell’impianto Gpl non ha retto e l’auto è esplosa. Fortunatamente, tutti i soccorritori sono rimasti illesi. Resta in condizioni gravi l’automobilista che minacciava il suicidio, ricoverato in ospedale per intossicazione da monossido di carbonio. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Ortona che hanno spento le fiamme mentre il 118 trasportava l’uomo in ospedale.

La vittima è un 69enne originario di Foggia. Poco dopo le 16 era stato notato da due passanti nella periferia ortonese. Entrambi hanno cercato di calmarlo. Nel frattempo hanno allertato le forze dell’ordine, che sembravano essere riuscite a tranquillizzare il 69enne. L’uomo è però salito a bordo della sua auto improvvisamente, ripartendo verso la campagna. I carabinieri lo hanno seguito e lo hanno poi trovato nell’abitacolo in fiamme, parcheggiato poco lontano dalla strada.

 

Articolo PrecedenteParkipelago, l’arcipelago di isole galleggianti per creare nuovi parchi a Copenaghen
Prossimo ArticoloCovid: scoperto nuovo anticorpo monoclonale che protegge da virus e sue varianti
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.