Promessa dell’hockey di 14 anni mangia popcorn al cinema e muore per shock anafilattico. Ruben Bousquet, una promessa dell’hokey di 14 anni, è morto a seguito di un grave shock anafilattico dopo aver mangiato popcorn nel cinema Odeon di Londra. Il decesso risale al 17 aprile ma è di questi giorni la richiesta che venga fatta piena luce avanzata dalla famiglia dell’adolescente, che è deceduto subito dopo essere stato trasportato all’ospedale.

Ruben Bousquet, una giovanissima promessa dell’hokey di 14 anni, ha perso la vita a seguito di un grave shock anafilattico dopo aver mangiato popcorn nel cinema Odeon di Londra, dove era andato insieme a suo padre per assistere a uno spettacolo. Il decesso risale allo scorso aprile ma è di questi giorni la richiesta che venga fatta piena luce avanzata dalla famiglia dell’adolescente, che è morto subito dopo essere stato trasportato all’ospedale.

Il ragazzo non era allergico al mais bensì al latte: ogni volta che andava al cinema acquistava una porzione di popcorn e non ha mai avuto reazioni allergiche. È per questa ragione che ora i suoi familiari vogliono capire cosa sia successo, e in particolare se è possibile che i popcorn da lui ingeriti prima del decesso siano stati contaminati con del latte.

Il 17 aprile scorso Ruben Bousquet era andato al cinema Odeon di Greenwich, nel sud-est di Londra, insieme a suo padre. Come sempre aveva acquistato un barattolo di popcorn e una Fanta, e poco dopo l’inizio della proiezione aveva iniziato ad avvertire dei fastidi e delle difficoltà respiratorie. Non avendo con sé nessun farmaco, suo padre l’ha riaccompagnato verso casa ma lungo il tragitto le condizioni del ragazzo sono peggiorate e in breve tempo è morto. Il medico legale Andrew Harris – che ha eseguito l’autopsia – non è stato in grado di determinare se i popcorn fossero stati contaminati con proteine ​​del latte presso i fornitori della Thomas Tucker o al cinema, ed è proprio su questo delicato aspetto che si stanno concentrando le richieste di chiarimento da parte della famiglia del giovane.