Professore della Sapienza si masturba durante un esame: nessuna sospensione, solo un rimprovero

0
Professore della Sapienza si masturba durante un esame.

Professore della Sapienza si masturba durante un esame. Il fatto, stando a quanto scrivono Federico Marconi e Vanessa Riccardi sul Domani in edicola, è accaduto lo scorso 8 febbraio durante un esame in video conferenza. Il docente, hanno denunciato gli studenti, ha cominciato a masturbarsi durante l’esame senza accorgersi che la webcam era ancora accesa. Alla denuncia è seguito solo un severo rimprovero e una lettera di scuse da parte del docente.

Pensava di aver spento la webcam e invece il video di lui, un professore dell’Università La Sapienza di Roma, che si masturba è ‘andato in onda’ su diversi pc dei suoi studenti. Il fatto, stando a quanto scrivono Federico Marconi e Vanessa Riccardi sul Domani in edicola, è accaduto lo scorso 8 febbraio durante un esame in video conferenza. Il docente, hanno denunciato gli studenti, ha cominciato a masturbarsi durante l’esame senza accorgersi che la webcam era ancora accesa. Alla denuncia, sempre secondo gli autori dell’articolo, è stato allegato anche un video che proverebbe i fatti contestati. La lettera è stata quindi inviata al garante di Ateneo e alla presidente del Comitato unico di garanzia, ma la Sapienza non avrebbe preso alcun provvedimento.

Nessun provvedimento preso dall’ateneo nei confronti del professore

Il professore sarebbe stato severamente redarguito e lui stesso si sarebbe scusato con una lettera inviata alla preside della sua facoltà. “Purtroppo l’incidente è frutto della stanchezza causata dagli esami online. Doveva essere un momento di pausa, ma purtroppo non mi sono accorto che la telecamera fosse rimasta aperta”, la giustificazione. Tanto è bastato all’ateneo e per questo gli studenti hanno inviato una nuova lettera chiedendo alla rettriceAntonella Polimeni di prendere provvedimenti seri nei confronti del professore: “Lasciare che un caso simile si assolva con un mero ammonimento verbale è una mancanza di considerazione per tutti gli studenti e le studentesse che durante lo svolgimento degli esami orali, con un atto simile, sono stati del tutto mancati di rispetto nei confronti dell’impegno e della serietà con cui stavano affrontando la prova d’esame”. L’ultima risposta è arrivata ad aprile, ma da allora niente è stato più deciso nei confronti del prof. Il preside della Facoltà di Scienze Naturali de La Sapienza, il professore Riccardo Faccini, ha sottolineato a Domani che nel caso in esame si è proceduto con una censura poiché nel video inviato “si vedevano atti poco chiari e il provvedimento è stato preso perché nel video si vede solamente lui che si sistema i pantaloni”.

Articolo PrecedenteMamma lascia la figlia in strada per prostituirsi: la bimba di 8 anni trovata sola di notte
Prossimo ArticoloPrincipe Andrea accusato di violenza sessuale. “Ero 17enne quando il figlio della regina abusò di me”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.