Prete abusa della bimba di 7 anni in chiesa fino a farla vomitare e poi le ordina di pulire

0

Il prete, oggi 81enne, faceva bere vino alla piccola e la violentava in canonica. Sabine Griego è stato già accusato di aver aggredito sessualmente più di 30 bambini durante il suo periodo di lavoro presso l’arcidiocesi di Albuquerque, nello stato del New Mexico, e condannato già per otto casi analoghi.

Ha approfittato del suo ruolo di parroco nella chiesa che la piccola frequentava e ha abusato sessualmente di una bambina di appena sette anni fino a farla vomitare, poi, in un crescendo di umiliazioni, l’ha costretta anche a ripulire tutto imponendole il silenzio. La sconvolgente vicenda arriva da Albuquerque, nello stato del New Mexico, dove ora il prete, l’81enne Sabine Griego già al centro di altri casi di abusi, è finito sotto processo. Gli abusi risalgono a circa trenta anni fa e cioè tra il 1990 e il 1991 quando il sacerdote esercitava presso la Chiesa Regina dei Cieli di Albuquerque. Secondo quanto ricostruito dall’accusa, la prima volta l’uomo ha attirato la bimba nella canonica della chiesa dicendo che voleva “fare un gioco speciale”. Qui le ha fatto bere del vino e infine l’ha violentata.

Dopo aver capito che la piccola non lo denunciava per paura e vergogna, gli episodi si sarebbero moltiplicati andando avanti per quasi un anno. La vittima ha raccontato ai poliziotti che Griego la mandava a chiamare con una scusa per portarla in canonica dove avvenivano le violenze. Il prete avrebbe abusato di lei in vari stanze della chiesa, compresa una dove i preti erano soliti vestirsi prima della messa. Quando lei si ribellava, lui la picchiava anche violentemente con schiaffi calci tanto da mandarla in ospedale in una occasione. Lei ha sempre tenuto tutto nascosto fino ai tredici anni quando ha iniziato a farsi del male da sola allarmando la famiglia. Griego era stato già accusato di aver aggredito sessualmente più di 30 bambini durante il suo periodo di lavoro presso l’arcidiocesi. È implicato in otto casi avvenuti nello stesso periodo di quelli denunciati dalla ragazza e per cui è stato già condannato. Messo in congedo dal Vaticano, è stato sollevato dagli incarichi solo nel 2005.

Articolo PrecedenteBotte e minacce per costringere la ex e il nuovo compagno a fare foto osé, poi li ricatta
Prossimo ArticoloRoma, ricatto sessuale a una mamma di 25 anni: la vittima tenta il suicidio, 48enne a processo
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.