Positivo al coronavirus a Canale Monterano, esce di casa per fare la spesa: denunciato

0
Positivo al coronavirus a Canale Monterano

Positivo al coronavirus. I carabinieri della stazione di Manziana hanno denunciato a piede libero un cittadino di Canale Monterano positivo al coronavirus, che ha violato la quarantena ed è uscito dalla sua abitazione per andare a fare la spesa. L’uomo ha contratto il virus nella palestra Gym Palace di Manziana, piccolo focolaio.

Positivo al coronavirus, ha violato la quarantena ed è uscito di casa per andare a fare la spesa. È successo a Canale Monterano, Comune alle porte di Roma, dove i carabinieri della stazione di Manziana hanno denunciato a piede libero un uomo residente in zona, per aver infranto le disposizioni obbligatorie per limitare il contagio da coronavirus, come indicato nel decreto del Governo. Il provvedimento è scattato durante il servizio sul territorio nel quale i militari sono quotidianamente impegnati. I carabinieri lo hanno fermato e, a seguito dei controlli, hanno scoperto che l’uomo era sottoposto a regime di quarantena e che era uscito dalla sua abitazione per andare a fare la spesa in un negozio di generi alimentari. Si tratta di uno dei casi riconducibili al focolaio della palestra Gym Palace di Manziana, che ad oggi conta 18 persone positive all’interno del territorio Comunale (17 residenti e 1 domiciliato). Al momento solo tre sono ricoverate in ospedale, una in terapia intensiva, mentre le altre sono in isolamento presso la propria abitazione e non manifestano particolari segni della malattia.

Aumentano i casi legati al focolaio della palestra di Manziana
“Tutti i casi risultati positivi a Manziana e a Canale Monterano (alcuni anche ad Oriolo Romano, territorio però fuori Asl e in provincia di Viterbo) rappresentano un cluster unico, cioè un piccolo focolaio e sono riconducibili a parsone che hanno frequentato la palestra Gym Palace a inizio marzo o a loro famigliari. In un solo caso, il virus è stato trasmesso tra due amici” ha spiegato Simona Ursino, responsabile del SISP Malattie Infettive della Asl Roma 4. “Continuiamo a rispettare le disposizioni in vigore: restiamo a casa, usciamo solo se davvero necessario e, quando lo facciamo, usiamo il massimo delle precauzioni – ha detto il sindaco di Manziana Bruno Bruni – Se nei negozi aperti non riusciamo a trovare il prodotto a cui siamo affezionati, per questo periodo ripieghiamo su qualcosa di analogo, che magari abitualmente ci soddisfa meno: non è il momento delle comodità, purtroppo, ma quello dei sacrifici. Stringiamo i denti e poi lentamente torneremo a pensare a come rimettere in moto il nostro paese e prima ancora le nostre vite”.

 

Articolo PrecedenteI calciatori della Juve rinunciano a 4 mesi di stipendio per il Coronavirus: è ufficiale
Prossimo ArticoloCoronavirus, arriva il Pin semplificato dell’Inps per richiedere indennità e bonus baby-sitter
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.