Pescara, 28enne si barrica in casa e minaccia di uccidere padre: fermato dopo ore

0

Un ragazzo di Tocco da Casauria, nel Pescarese, si è barricato in casa minacciando di uccidere il padre al culmine di una violenta lite. Sul posto, oltre alle forze dell’ordine, anche il sindaco e il vicesindaco per cercare di far desistere il giovane che solo dopo molte ore ha liberato il genitore e si è consegnato ai carabinieri.

Paura a Tocco da Casauria, nel Pescarese, dove le forze dell’ordine sono state allertate dopo che un giovane di 28 anni si è barricato in casa, minacciando di uccidere il padre con il quale aveva da poco avuto una violenta lite e tenendolo in ostaggio forse con un coltello. Per circa cinque ore si è assistito a una situazione di stallo con un mediatore dei carabinieri e alcuni familiari che a distanza hanno cercato di convincerlo a desistere i tutti i modi. Solo dopo ore il 28enne infatti si è convinto  a lasciare libero il genitore e a consegnarsi ai militari. “Grazie al nostro negoziatore, un maresciallo in servizio al Comando Provinciale di Pescara, che ha fatto un lavoro egregio, siamo riusciti, al termine di un dialogo che si è protratto per molte ore a convincere il ragazzo a desistere, e una volta accaduto questo siamo riusciti ad entrare con calma in casa e convincere il ragazzo ad uscire senza dover fare alcun blitz” ha spiegato il colonnello Marco Riscaldati, comandante provinciale dell’Arma di Pescara.

Dopo la liberazione, il padre dell’uomo è stato accompagnato in ospedale per accertamenti ma le sue condizioni sarebbero buone. Il 28enne invece, dopo le cure dei sanitari del 118, è stato preso in custodia dai carabinieri e portato presso la caserma dell’Arma della Compagnia di Popoli (Pescara) per essere ascoltato dagli inquirenti. Secondo parenti e amici, il giovane sarebbe una “persona problematica”. Anche il sindaco della cittadina, Riziero Zaccagnini,che insieme al vice sindaco è accorso sul posto con Vigili del Fuoco e sanitari, ha confermato questa circostanza. “È una famiglia con dei problemi, che conosciamo da tempo. Lo stesso ragazzo in passato ha dato luogo ad altri episodi critici”, ha spiegato infatti il primo cittadino.

Articolo PrecedenteSu Facebook dal lavoro, confermato il licenziamento
Prossimo ArticoloGiro in canoa, 17enne muore annegato
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.