Perde il controllo della moto e si schianta sul lungomare, Alberto muore a 18 anni

0

La vittima dell’incidente stradale è Alberto Profumo, giovane liceale che avrebbe compiuto i 19 anni nell’ottobre prossimo. Si è schiantato con la sua moto contro il guard rail dopo avere perso il controllo del mezzo sul lungomare Canepa di Genova. Inutili per lui i successivi soccorsi del 118: è deceduto in ospedale.

Avrebbe dovuto compiere i 19 anni nell’ottobre prossimo ma la sua giovane vita si è spenta per sempre dopo una inutile corsa in ospedale a causa di un terribile incidente stradale che si è rivelato fatale. Il diciottenne Alberto Profumo è morto nelle scorse ore a Genova nel reparto di rianimazione dell’ospedale Galliera dove era stato ricoverato a seguito delle gravissime ferite riportate dopo uno spaventoso schianto in moto sul lungomare Canepa del capoluogo ligure. La tragedia si è consumata nella serata di giovedì quando, per cause ancora da accertare nel dettaglio, Alberto ha perso il controllo della sua motocicletta finendo sull’asfalto. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto fatta dagli agenti della sezione infortunistica della polizia locale dopo i rilievi sul posto e testimonianze di alcuni passanti, pare che il giovane stesse viaggiando a velocità sostenuta e avesse effettuato delle impennate in sella ala sua moto poco prima dello schianto fatale.

Del resto le moto erano la sua passione già da tempo e Alberto non mancava occasione di farsi un giro appena poteva. Così aveva fatto anche ieri sera ma un tragico destino ha voluto che quello fosse anche il suo ultimo giro. Il ragazzo è stato sbalzato dalla sella è ha impattato violentemente contro il guard rail prima di rimanere esanime a terra. Alcune auto hanno dovuto frenare per evitarlo, finendo per causare un tamponamento a catena, per fortuna senza gravi conseguenze. Immediatamente soccorso dal personale del 118 e portato con urgenza in pronto soccorso, si è tentato di tutto per salvarlo ma Alberto non ce l’ha fatta ed è deceduto poco prima di mezzanotte, dopo ore di agonia. Fatali per lui i vari traumi riportati tra cui uno cranico molto grave a seguiti dell’impatto con l’asfalto durante il quale ha perso anche il casco.

 

Articolo PrecedenteSilvi Marina, malore mentre gioca in piscina: Tommaso muore a 5 anni, ipotesi congestione
Prossimo ArticoloScomparsi a Piacenza, il papà di Sebastiani: “Gli dicevo di lasciar stare quella ragazza”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.