Pedofilia, parroco su fb: «Se prete sente necessità faccia sesso con animale»

0

Voleva essere un post contro gli atti di pedofilia della Chiesa, ma la presa di posizione di Don Marco Scandelli, parroco di Borgo Maggiore, ha finito per sollevare un putiferio:

«Se un prete ha delle necessità fisiche si trovi una una donna o un uomo consenziente e maggiorenne. Al limite anche un animale», ha infatti scritto il sacerdote che dopo la polemica ha pubblicato un nuovo post sul proprio profilo facebook sostenendo di essere stato strumentalizzato.

scandelli 02125623.jpg.pagespeed.ce .CBcn2m4geo

Nel post che ha scatenato la bufera Don Scandelli condanna con durezza i reati di pedofilia. «Guardo con misericordia tutto ma non questo, non con un minore», scrive commentando la notizia del sacerdote sorpreso in auto con una bimba di 11 anni a Calenzano. Peccato che poi, pur definendolo «un paradosso», arrivi a far passare come un’alternativa “accettabile” il sesso con gli animali, oltre che quello con una donna o un uomo consenziente e maggiorenne. «Sono pur sempre peccati ma non scandalizzano e non traumatizzano», scrive.


Dopo le ovvie polemiche scatenate dal suo messaggio Don Scandelli è tronato sull’argomento: «Mi si fanno dire cose che io non ho minimamente pensato, distorcendo un paradosso (peraltro segnalato nel mio post) con il quale volevo far capire il mio disgusto assoluto per la pedofilia, oltreché per altre aberrazioni».

Articolo PrecedenteRoma, parroco nega il funerale della nonna per battibecco su Facebook
Prossimo ArticoloIl figlio di Marcello Foa è stato assunto nello staff di Salvini. E si occupa della propaganda
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.