Paura sull’autostrada A13, tir in fiamme: distrutto camion per trasporto dei medicinali

0
Paura sull’autostrada A13, tir in fiamme

Paura sull’autostrada. L’incidente lungo il tratto veneto dell‘autostrada A13 Bologna-Padova. Fortunatamente l’autista del mezzo è riuscito ad accostare lungo la corsia di emergenza e ad allontanarsi prima che le fiamme avvolgessero completamente il tir. Il camion adibito al trasporto di medicinali è andato completamente distrutto.

Momenti di paura nelle scorse ore lungo il tratto veneto dell‘autostrada A13 Bologna-Padova a causa di un tir che ha improvvisamente preso fuoco durante la marcia rimanendo fermo in carreggiata avvolto dalle fiamme. L’incidente fortunatamente non ha causato danni alle persone, compreso l’autista del mezzo che è riuscito ad accostare lungo la corsia di emergenza e ad allontanarsi prima che le fiamme avvolgessero completamente il tir. Il mezzo, un camion adibito al trasporto di medicinali, infatti è andato completamente distrutto. L’episodio nella mattinata di, giovedì 19 marzo, poco prima del casello Padova zona Industriale, attorno al chilometro 108 dell’autostrada A13.

L’allarme è scattato intorno alle 11 di questa mattina. Sul posto sono accorsi in poco tempo i vigili del fuoco di Padova che hanno provveduto a spegnere l’incendio non senza difficoltà. Il camion, che fortunatamente era vuoto in quel momento, è stato completamente avvolto dalle fiamme che hanno distrutto sia la cabina di guida sia la cella frigo per i medicinali. Sul posto anche gli uomini della polizia stradale e il personale dell’autostrada che hanno messo in sicurezza l’area per agevolare il lavoro dei vigili del fuoco. Per consentire le operazioni di spegnimento e la successiva rimozione del mezzo, il tratto autostradale è stato chiuso per alcune ore. A scatenare l’incendio probabilmente un malfunzionamento dell’impianto elettromeccanico del camion.

 

Articolo PrecedenteSole in spiaggia a Salerno anziché stare a casa per il coronavirus: allontanati dall’elicottero
Prossimo ArticoloLa crisi del coronavirus fa la prima vittima a Olbia, una famiglia non riesce a pagare la bolletta del gas
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.