Parma, si chiude in camera con la figlia per fuggire dal compagno ubriaco che la prende a pugni

0
Parma, si chiude in camera con la figlia per fuggire dal compagno ubriaco che la prende a pugni.

Parma, si chiude in camera con la figlia per fuggire dal compagno ubriaco che la prende a pugni. I carabinieri di Busseto e Fontanellato, in provincia di Parma, hanno arrestato un 36enne di origini romene con le accuse di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. L’uomo non era nuovo a violenze nei confronti della compagna, che non aveva mai denunciato nel timore di possibili ritorsioni.

Le lite in quella casa erano purtroppo frequenti. Ma nel corso dell’ennesimo battibecco, ha finito per sferrare anche un pugno alla convivente. La donna, 46 anni, è riuscita a chiudersi a chiave nella camera da letto insieme alla figlia, temendo che l’uomo continuasse le violenze. Il 36enne romeno è stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali nella tarda serata di ieri dai Carabinieri delle Stazioni di Busseto e Fontanellato, in provincia di Parma. Proprio la donna ha chiamato i militari dell’Arma dalla camera da letto nella quale si era rifugiata. I carabinieri l’hanno trovata terrorizzata e dolorante a causa delle botte subite dall’uomo, ed è stato richiesto l’intervento del 118.

Ubriaco, la stava prendendo a pugni
I successivi controlli hanno permesso di ricostruire che dopo cena, durante una litigio l’uomo, in evidente stato di ebbrezza, aveva sferrato un violento pugno alla donna. La 46enne si era rifugiata in camera, portando con sé il cellulare con cui ha dato l’allarme. I militari ai quali ha chiesto aiuto, hanno trovato il convivente in casa, a tratti agitato ed aggressivo.

Convivente arrestato per maltrattamenti in famiglia

La donna, trasportata al pronto soccorso dell’Ospedale Maggiore, ha riportato varie fratture ed una prognosi di 30 giorni. L’aggressore, come riferito dalla compagna, non sarebbe nuovo a violenze mai denunciate per paura di possibili ritorsioni, ed è stato arrestato e portato nel carcere di Parma a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Violenza domestico, il supporto dei carabinieri
A poco più di un anno dall’approvazione della legge cosiddetta “Codice Rosso”, i Carabinieri di Parma continuano a prestare particolare attenzione ai reati in materia di tutela delle vittime di violenza domestica e di “genere”. In tale ottica, il Comando Provinciale Carabinieri di Parma rinnova l’invito “a tutti coloro che versino in stato di pericolo e di paura per questo tipo di situazioni  di rivolgersi presso le caserme dislocate su tutto il territorio provinciale, dove opera personale specializzato pronto a fornire il proprio ausilio e supporto”.

Articolo PrecedenteImpennata di contagi in Abruzzo, arriva la conferma: “Variante inglese nella metà dei casi”
Prossimo ArticoloTorino, molesta 4 amiche e cerca di trascinarne via una per violentarla: arrestato
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.