Palinsesti Rai, su Twitter spopola il ‘gioco-parodia’ che cambia nomi ai programmi: da “Uno vale uno mattina” a “Don Matteo Salvini”

0

A Viale Mazzini è tempo di nomine. La politica inciderà sulle scelte? Su Twitter è stato lanciato l’hashtag #nuovopalinsestorai che in pochissimo tempo è finito in trending topic. Da “Non dirlo al mio capo che voto Pd” facendo il verso allo sceneggiato con Vanessa Incontrada a “Chi c’ha il visto?”, in moltissimi hanno partecipato

A Viale Mazzini è tempo di nomine: Fabrizio Salini come amministraore delegato, Marcello Foa come presidente. La scelta del giornalista e scrittore ha alzato un vero e proprio polvere mediatico. In attesa di capire se quest’ultimo riuscirà a spuntarla in Vigilanza Rai mercoledì prossimo sui social ci si chiede come sarà la nuova Rai leghista e grillina. La politica inciderà sulle scelte? Su Twitter è stato lanciato l’hashtag #nuovopalinsestorai che in pochissimo tempo è finito in trending topic proponendo i nuovi titoli di programmi tv e fiction.

Uno vale Uno mattina” sotto testata giornalistica del “Tg1!1!!1” per inziare al meglio la giornata. Le fiction Rai sono da sempre garanzia di ottimi ascolti allora gli utenti si scatenano modificando quelle già note: da “Sparagli ancora Prof” richiamando alla serie con Veronica Pivetti passando “Non dirlo al mio capo che voto Pd” facendo il verso allo sceneggiato con Vanessa Incontrada. C’è chi affiderebbe a Terence Hill anche il “Don Matteo Salvini” e chi su Rai3 punterebbe sulla soap “Un porto al sole”.

Angela Lansbury dovrebbe indagare sull’aggiunta di un colore nel titolo “La signora in giallo-verde” e sul fronte film si potrebbe puntare su un remake di una pellicola cult “Mamma, ho perso i 49 milioni”. Può mica mancare una sitcom comica? Luca e Paolo potrebbero riproporre con titolo diverso “Camera Kaffèèè“. Federica Sciarelli sarebbe in corsa, stando alle ultime indiscrezioni, per la guida del Tg3 ma il programma del mercoledì sera perderebbe non solo la conduttrice ma potrebbe cambiare il titolo in “Chi c’ha il visto?“, suggerisce Jhonny Palomba.

Pochi sono convinti sullo spazio che la nuova Rai dedicherebbe alla cultura così sarebbe pronto “Per un rogo di libri“, dice Useppe su Twitter, magari senza la coppia Dorfles-Cucciari. Perfino un veterano come Michele Guardì dovrebbe accettare qualche cambiamento editoriale trasformando il suo programma domenicale in “Mezzogiorno in famiglia tradizionale“. Discorso invariato per “No Europa Europa”. Milly Carlucci starebbe già lavorando al cast di “Ballanco con le 5 stelle”, per l’estate si potrebbe puntare su programma cult negli anni 80 e 90 come “Giochi con le frontiere”. Poche le speranze di rivedere in onda “La Zingara” con Cloris Brosca.

Articolo PrecedenteRachele Mussolini accusa: ​”Facebook ha censurato gli auguri a mio nonno”
Prossimo ArticoloScoppia caso Netflix a Venezia
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.