Palestre e piscine riaprono in zona gialla con il nuovo decreto: le date delle riaperture

0
Palestre e piscine riaprono in zona gialla con il nuovo decreto.

Palestre e piscine riaprono in zona gialla con il nuovo decreto. Il decreto Covid prevede la riapertura per piscine e palestre, ma con un calendario ben preciso. Il 15 maggio via libera alle piscine all’aperto in zona gialla, il 1 giugno ripartono le palestre, ma sempre in zona gialla. Dal 26 aprile invece si potrà fare sport, anche di squadra e di contatto, ma solo all’aperto e, anche in questo caso, solo in zona gialla. Palestre e piscine resteranno chiuse nelle Regioni rosse e arancioni.

Le palestre e le piscine riapriranno nelle prossime settimane, con un calendario ben preciso già previsto dal nuovo decreto Covid varato dal governo Draghi. La distinzione che viene fatta nel testo riguarda piscine, palestre e sport di squadra. In ogni caso si parla di riaperture in zona gialla e non, quindi, in rossa e arancione. Gli sport, anche di squadra e di contatto, potranno ripartire dal 26 aprile, ma solo all’aperto. E in ogni caso resta vietato l’uso degli spogliatoi. Le date per le piscine e le palestre, invece, sono diverse: le piscine all’aperto potranno riaprire dal 15 maggio, le palestre dal 1 giugno. In ogni caso bisognerà seguire i protocolli approvati dal Comitato tecnico scientifico.

Quando riaprono le piscine all’aperto in zona gialla
La data per la riapertura delle piscine all’aperto è il 15 maggio. Il decreto Covid del governo Draghi stabilisce che a metà del mese prossimo potranno riaprire tutte le piscine all’aperto, ma solo in zona gialla. Saranno le ordinanze settimanali del ministro Speranza, decise sulla base dei dati dell’Iss, a colorare le Regioni. In zona arancione e rossa, infatti, sia palestre che piscine resteranno ancora chiuse.

Le palestre riaprono il 1 giugno
Per le palestre il via libera arriverà, invece, il primo giugno. Le attività, ferme da molti mesi, potranno riaprire, ma anche in questo caso solo in zona gialla. Dopo una lunghissima attesa il governo Draghi ha deciso di inserire la novità nel decreto Covid: l’attività fisica potrà ripartire, ma seguendo i protocolli approvati dal Comitato tecnico scientifico. In zona rossa e arancione, invece, resteranno ancora chiuse.

Le regole per la riapertura di palestre e piscine
Palestre e piscine potranno riaprire, dunque, a partire dalle prossime settimane in zona gialla. Per accogliere di nuovo clienti e iscritti dovranno però seguire le linee guida e i protocolli di sicurezza del Comitato tecnico scientifico. Il distanziamento sarà centrale, ancora una volta, sia per quanto riguarda le attività in palestra, che lo spazio nelle piscine. Numero chiuso, distanza e sanificazione costante delle superfici. Verrà presa anche la temperatura all’ingresso.

 

Articolo PrecedenteVaccino Johnson & Johnson in Italia, in distribuzione da stasera le prime 184mila dosi
Prossimo Articolo“Il giorno dopo lo stupro sono andata a scuola”: la storia di Eva è una risposta a Beppe Grillo
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.