Palermo, bimba di 5 anni muore annegata in piscina nel giardino di casa: la nonna lancia l’allarme

0
Palermo, bimba di 5 anni muore annegata in piscina nel giardino di casa.

Palermo, bimba di 5 anni muore annegata in piscina nel giardino di casa. Una bambina di 5 anni è morta annegata a Trabia, in provincia di Palermo, nella piscina nel giardino di casa. A portarla in ospedale a Termini Imerese è stata la nonna. Accertamenti in corso. Secondo una prima ricostruzione pare che sia rimasta impigliata con i capelli nel bocchettone che si trova nell’impianto per purificare l’acqua.

Tragedia a Trabia, in provincia di Palermo, dove una bambina di 5 anni è morta annegata nella piscina installata nel giardino di casa. È successo intorno alle 15 di oggi, martedì 6 luglio. In corso sono gli accertamenti del caso, ignota al momento la dinamica di quanto successo. A portarla in ospedale a Termini Imerese è stata la nonna. Dalle prime informazioni disponibili, la piccola sarebbe arrivata già senza vita al pronto soccorso. È in corso da parte del medico legale l’ispezione per accertare le cause del decesso. Al momento dell’incidente pare che in casa non ci fossero i genitori della bimba.

Secondo una prima ricostruzione, la bimba era in piscina quando è rimasta impigliata con i capelli nel bocchettone che si trova nell’impianto per purificare la piscina. Non è riuscita a liberarsi ed è morta poco dopo. In casa c’era la nonna che l’ha poi accompagnata al pronto soccorso. Come riporta BlogSicilia, la procura di Termini Imerese che coordina le indagini ha disposto la restituzione del corpo alla famiglia per celebrare i funerali, accertando che si è trattato di un tragico incidente. I carabinieri hanno sequestrato la piscina e per domani è stata disposta una perizia. Il padre della giovanissima vittima è un sindacalista della Uil molto conosciuto in provincia di Palermo.

Non è la prima volta che si verifica un episodio del genere. Solo lo scorso mese di maggio un bimbo di 2 anni, Lorenzo, è morto tragicamente dopo essere caduto nella piscina di casa. Il dramma si è consumato a Città Sant’Angelo, in provincia di Pescara. Il bimbo sarebbe caduto in acqua senza che nessuno se ne accorgesse in tempo ed è morto annegato. Quando è scattato l’allarme per lui era ormai troppo tardi. I primi a soccorrerlo, nel tentativo di salvarlo, sono stati i genitori.

 

Articolo PrecedenteVariante Lambda più pericolosa della Delta: tasso di mortalità più elevato, presente in 30 Paesi
Prossimo ArticoloIntervista Esclusiva a Sarah Altobello da The Lady alla ribalta
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.