“Pagava minori per avere rapporti sessuali con lui”, arrestato parroco nel Casertano

0
“Pagava minori per avere rapporti sessuali con lui”, arrestato parroco nel Casertano.

“Pagava minori per avere rapporti sessuali con lui”, arrestato parroco nel Casertano. Arrestato don Gianfranco Roncone, l’ex parroco di Presenzano, in provincia di Caserta, con l’accusa di “induzione alla prostituzione”. Per la Procura avrebbe pagato dei minori per avere rapporti sessuali con lui. Il sacerdote era stato sospeso dalla Curia lo scorso Natale, dopo la comunicazione dell’avvio dell’indagine. Don Roncone è attualmente ai domiciliari ed ha respinto ogni accusa.

“Induzione alla prostituzione”, è la pesante accusa che pende su don Gianfranco Roncone, l’ex parroco di Presenzano, in provincia di Caserta, sospeso dalla Curia alla Vigilia dello scorso Natale dopo l’apertura di un’inchiesta nei suoi confronti per abusi sessuali ai danni di minori. Don Roncone negli scorsi giorni è stato arrestato ed è attualmente ai domiciliari per induzione alla prostituzione. Per i magistrati il sacerdote avrebbe pagato dei minori per avere rapporti sessuali con lui. Derubricata, invece, l’accusa di violenza sessuale. Il sacerdote, però, tramite i suoi legali, ha respinto fermamente ogni accusa.

L’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari è stata eseguita nei giorni scorsi dai carabinieri di Capua. Il gip ha accolto la richiesta formulata dalla Procura di Napoli. Al sacerdote, originario di Sparanise, gli inquirenti contestavano l’induzione alla prostituzione. Il giudice per le indagini preliminari ha invece derubricato la contestazione in violenza sessuale. Sono due gli episodi ai danni di minori che vengono contestati al prete.

Il vescovo di Teano-Calvi, Giacomo Cirulli, dopo avere avuto comunicazione dell’indagine, alla vigilia di Natale aveva sospeso il parroco, rendendo noto sul sito della diocesi il provvedimento di allontanamento di Roncone dalla comunità parrocchiale. A breve, secondo quanto rende noto l’avvocato Dario Mancino, che con il collega Renato Iappelli difende il sacerdote, don Gianfranco Roncone verrà ascoltato dagli inquirenti. I legali assicurano che la vicenda sarà chiarita dinanzi alla magistratura. L’avvocato Mancino annuncia un appello al Tribunale del Riesame per chiedere la revoca dei domiciliari.

Articolo PrecedentePalermo, la pensilina alla fermata dell’autobus per aiutare chi non ha niente
Prossimo ArticoloInfermieri no vax in una casa di riposo a Fiano Romano: 5 anziani morti, ipotesi omicidio colposo
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.