Padova, sposa bambina e mamma a 13 anni: il marito condannato a 5 anni

0
Padova, sposa bambina e mamma a 13 anni

Condannato a 5 anni con rito abbreviato Luca Caari, trentatreenne sinti che lo scorso anno sposò e mise incinta una ragazzina nomade di tredici anni che non sapeva né leggere né scrivere. L’uomo è stato condannato a Padova per violenza sessuale su minore. Indagini in corso sul ruolo dellla famiglia della minorenne.

È stato condannato a 5 anni con rito abbreviato Luca Caari, trentatreenne sinti che lo scorso anno sposò e mise incinta una ragazzina nomade di tredici anni. Il gup di Padova ha condannato l’uomo per violenza sessuale su minore. Il caso venne a galla nell’ottobre dello scorso anno quando la ragazzina si presentò in ospedale a Cittadella con una gravidanza in stato avanzato. Subito partì la segnalazione dei medici che, appena scoperta l’età della ragazzina, allertarono carabinieri e servizi sociali. Poi la “sposa bambina”, che lo scorso novembre ha dato alla luce la figlia subito data in adozione, è stata allontanata dai parenti e portata in una casa famiglia. A lei – la ragazzina non sapeva né leggere né scrivere – il marito dovrà risarcire un danno di 30000 euro. L’uomo per ora ha ricevuto la misura restrittiva del divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla  moglie minorenne.

Le indagini sul caso non si sono però ancora concluse: il giudice ha rinviato gli atti in procura per capire il ruolo della famiglia della ragazzina ipotizzando l’imputazione di concorso in violenza sessuale. Sarebbe stata la famiglia, che si sposta lungo il fiume Brenta, a cedere in sposa la bambina al trentatreenne. La madre della sposa bambina avrebbe anche protestato per riavere la figlia dopo la gravidanza: “Voglio sapere dov’è mia figlia, ce l’hanno portata via senza dirci nulla. Lo so che è molto giovane, ma dovete capire che la nostra usanza è questa anche se la legge italiana è diversa. Per noi Sinti è normale. Devono riportarcela!”, le sue parole riportate da Il Gazzettino. La donna, una quarantenne, avrebbe detto di essersi sposata anche lei da giovane, a poco più di tredici anni, e di avere 11 figli: “Il più grande è già sposato mentre il più piccolo ha un anno e mezzo, noi siamo abituati così. Mia figlia ha conosciuto il suo fidanzato che già conoscevamo anche noi. Il loro è amore, lui non le fa mancare nulla. Noi ci siamo assicurati che si vogliano bene e quando ci ha confermato che lo voleva sposare abbiamo acconsentito”.

 

Articolo PrecedenteAccusato di abusi, viene torturato in carcere: “Lo hanno messo con la testa nel wc sporco”
Prossimo ArticoloVicenza, si cappotta con l’auto e finisce sotto un camion in sosta: Mirko muore a 18 anni
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.