Ostia, bimbo di 8 anni schiacciato da una finestra mentre gioca col fratello. La tragedia nel pomeriggio di oggi a Ostia: il bambino è stato soccorso dai medici del 118 e portato d’urgenza in ospedale per essere affidato alle cure dei medici. Al momento è ricoverato al San Camillo di Roma, le sue condizioni sono molto serie. L’incidente è avvenuto mentre stava giocando con il fratello.

Un bambino di otto anni è rimasto gravemente ferito nel pomeriggio di oggi a Ostia: secondo quanto riportato da Il Messaggero, il piccolo stava giocando insieme al fratello quando è rimasto schiacciato da una finestra di casa, riportando lesioni molto serie. Immediata la chiamata al 118, con i sanitari corsi sul posto per aiutare il bimbo: soccorso dagli operatori, è stato stabilizzato e portato in ospedale al San Camillo di Roma con l’eliambulanza. Non è ancora chiaro come il piccolo sia stato schiacciato dalla finestra, se questa sia crollata per qualche motivo o se il bimbo, giocando con il fratello, sia rimasto incastrato.

Bimbo schiacciato dalla finestra, carabinieri sul posto
Il bambino è stato affidato alle cure dei sanitari dell’ospedale San Camillo di Roma dopo essere stato trasportato dall’elicossorso al nosocomio. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri, per indagare sulle cause del terribile incidente e capire cosa sia effettivamente accaduto e come mai il bambino sia rimasto schiacciato dalla finestra. Il piccolo stava giocando come ogni giorno insieme al fratello, felice e spensierato come solo i bambini sanno essere. Eppure oggi le cose non sono andate purtroppo come avrebbero dovuto.

L’incidente mentre giocava in casa col fratello
Sempre secondo quanto riportato da Il Messaggero, il bambino stava giocando in casa quando è stato schiacciato dalla finestra. Non sono al momento noti ulteriori dettagli sull’incidente, né sulle condizioni del piccolo. Molto probabilmente i carabinieri sentiranno i genitori per sapere cos’è accaduto in casa e fare luce sull’accaduto.