Orrore in Irlanda, ragazzini trovano zaino con corpo decapitato e smembrato di un 17enne

0

L’orribile scena a Coolock, un sobborgo nella periferia nord di Dublino. Secondo le testimonianze, il borsone scuro sarebbe stato gettato su un marciapiede di un complesso residenziale da un’auto in corsa che sfrecciava velocemente nel quartiere. La testa della vittima, gettata altrove, non è stata ancora trovata.

Orrore in Irlanda dove un macabro ritrovamento avvenuto in strada nelle scorse ore ha sconvolto l’intera nazione. Un gruppo di ragazzini che giocava nel proprio quartiere non lontano da casa si è imbattuto in un borsone sportivo con all’interno un corpo decapitato e smembrato di un 17enne. L’orribile scena nella serata di lunedì a Coolock, un sobborgo nella periferia nord di Dublino. Secondo le testimonianze, il borsone scuro sarebbe stato gettato su un marciapiede di un complesso residenziale da un’auto in corsa che sfrecciava velocemente nel quartiere. All’interno vi erano solo il busto e gli arti della vittima ma non la testa. Dopo aver aperto la borsa, i ragazzini hanno allertato i famigliari che hanno chiamato la polizia. La vittima è stata identificata come un ragazzo di 17 anni noto alle forze dell’ordine locali per precedenti di droga.

I principali sospetti della polizia che indaga sul raccapricciante caso sono rivolti a una delle fazioni criminali che si contengono il territorio e la cui lotta ha già fatto due morti negli ultimi mesi. La testa della vittima, probabilmente gettata altrove, non è stata ancora trovata ma le ricerche proseguono. Secondo fonti di stampa locale, i killer si sono accaniti sul corpo danneggiando pesantemente anche le mani già tagliate probabilmente sempre per ostacolare l’identificazione attraverso le impronte digitali. La polizia ha spiegato che l’adolescente aveva lavorato per entrambe le fazioni criminali coinvolte nella sanguinosa guerra tra bande e probabilmente il suo omicidio è stato ordinato da una delle due gang

 

Articolo PrecedenteNiccolò, disabile 21enne, muore per una buca a Firenze. E il sindaco festeggia la sicurezza
Prossimo ArticoloVa a letto e non si risveglia più, Courtney uccisa a 19 anni dal fumo degli incendi in Australia
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.