Orrore a Macerata: in casa i corpi decomposti di madre, padre e figlio

0
Orrore a Macerata: in casa i corpi decomposti di madre, padre e figlio

Orrore a Macerata: in casa i corpi decomposti di madre, padre e figlio. I corpi erano riversi a terra in diversi punti dell’abitazione di famiglia, una villetta in zona Borgo Santa Croce a Macerata. Tutti e tre erano in avanzato stato di decomposizione. Inoltre al momento dell’ingresso i pompieri hanno trovato accesi i termosifoni e questo fa pensare che il decesso risalga a vari mesi fa.

Orribile scoperta nelle scorse ore a Macerata dove all’interno di un’abitazione privata sono stati rinvenuti i corpi senza vita e in decomposizione di una intera famiglia composta da padre, madre e figlio, tutti adulti. Le vittime sono Eros Canullo, di 80 anni, geometra in pensione, la moglie Maria Angela Moretti, di 75, e il figlio Alessandro Canullo, di 54 ani. I loro corpi erano riversi a terra in diversi punti dell’abitazione di famiglia, una villetta isolata in zona Borgo Santa Croce a Macerata. Secondo le prime notizie, i decessi potrebbero risalire addirittura a mesi fa ma nessuno in tutto questo tempo si era accorto di loro.

A lanciare l’allarme è stato un parente delle tre vittime che abita fuori regione. L’uomo aveva cercato di contattarli ripetutamente via telefono negli ultimi giorni ma senza successo così alla fine ha deciso di rivolgersi le forze dell’ordine facendo scattare l’allerta. Quando la polizia è accorsa sul posto e ha scoperto che nessuno rispondeva al citofono ha chiamato i vigili del fuoco che hanno sfondato la porta di ingresso facendo la terribile scoperta. I tre cadaveri erano sparsi per la casa come se fossero morti i momenti diversi. Il corpo del padre era in bagno, quello della madre sul letto in camera e quello del figlio a terra, vicino al letto.

Tutti e tre erano in avanzato stato di decomposizione. Inoltre al momento dell’ingresso i pompieri hanno trovato accesi i termosifoni e questo fa pensare che il decesso risalga a vari mesi fa. Del resto i due coniugi erano molto anziani mentre il figlio era invalido e aveva da anni problemi di deambulazione dopo un incidente stradale. Sul luogo go del ritrovamento anche il medico legale e la polizia scientifica per i rilievi del caso. Da un primo esame esterno dei corpi non sono stati rivenuti segni evidenti di violenza. Per questo al momento la causa di morte sembra più legata a una disgrazia.

Articolo PrecedenteMassacra di botte la moglie al settimo mese e cerca di farla abortire con brusche frenate
Prossimo ArticoloFlorida, uccide 4 persone tra cui un bimbo in braccio alla madre: il killer è un veterano 33enne
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.