Omicidio Samira El Attar, localizzato in Spagna il marito in fuga

0

Mohamed Barbri, il marito di Samira, scomparsa a Stanghella due mesi fa, è stato localizzato in Spagna. L’uomo, che il 1° gennaio 2020 si era allontanato in sella alla sua bicicletta, era irrintracciabile da 24 ore. Su di lui pende l’indagine per omicidio e occultamento di cadavere aperta dalla Procura sulla scomparsa della moglie.

Mohamed Barbri, il marito di Samira, scomparsa a Stanghella due mesi fa, è stato localizzato in Spagna. L’uomo, che il 1° gennaio 2020 si era allontanato in sella alla sua bicicletta, era irrintracciabile da 24 ore. Su di lui pende l’indagine per omicidio e occultamento di cadavere aperta dalla Procura di Rovigo sulla scomparsa della moglie. A quanto pare, come ipotizzato in prima battuta, si tratterebbe di una fuga per sottrarsi all’indagine in corso. Mohamed ha telefonato il cugino in Italia da Barcellona, come ha reso noto la redazione di Quarto Grado. Alcune settimane fa era stato proprio Barbri a far ritrovare nei campi a pochi passi da casa, alcuni oggetti personali di Samira. Una scarpa nera, la catenina che portava al collo e un portachiavi dal quale, verosimilmente, è stata sganciata la chiave di casa di Samira, sono stati consegnati dal cittadino marocchino ai carabinieri.

Lo strano ritrovamento, avvenuto a oltre un mese dalla scomparsa, aveva fornito un ulteriore elemento indiziante a carico del marito di Samira. L’altro ieri, poi, la denuncia di Malika, la suocera venuta dal Marocco per seguire personalmente la vicenda giudiziaria, riguardo al suo allontanamento da casa. La donna ha testimoniato anche sui rapporti tra Mohamed e sua figlia, che le avrebbe raccontato dell’ossessione della gelosia del marito e del fatto che fosse ormai stanca di vivere con lui. Samira, stando a quanto raccontato dalla madre, avrebbe temuto anche per la propria vita. Solo a sei mesi prima della scomparsa, risale un episodio estremamente inquietante, quando la figlioletta della coppia è stata ricoverata in ospedale per aver bevuto un tè drogato dai farmaci. Secondo Samira la bevanda era destinata a lei.

 

Articolo PrecedenteBologna, cade dalle scale del b&b dove è in vacanza con la fidanzata: Alessandro muore a 30 anni
Prossimo ArticoloTragedia in volo, si sente male e muore sull’aereo mentre rientra dalle vacanze di Capodanno
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.