Omicidio Roberta Siragusa, Morreale: “Si è data fuoco da sola”

0
Omicidio Roberta Siragusa, Morreale: “Si è data fuoco da sola”.

Omicidio Roberta Siragusa, Morreale: “Si è data fuoco da sola”. “Non l’ho uccisa si è data fuoco da sola e si è gettata nel dirupo, per salvare mi sono ustionato una mano”. Questa, nelle prime battute, la difesa di Pietro Morreale, il 19enne che domenica ha fatto ritrovare il corpo della fidanzata Roberta Siragusa sul fondo di una scarpata nelle campagne di Caccamo (Palermo). Il giovane è ora in attesa dell’udienza di convalida del fermo che è stata rinviata a domani.

“Non l’ho uccisa si è data fuoco da sola e si è gettata nel dirupo, per salvare mi sono ustionato una mano”. Questa, nelle prime battute, la difesa di Pietro Morreale, il 19enne che domenica ha fatto ritrovare il corpo della fidanzata Roberta Siragusa sul fondo di una scarpata nelle campagne di Caccamo (Palermo). Il giovane è ora in attesa dell’udienza di convalida del fermo che è stata rinviata a domani.

Secondo gli inquirenti Morreale avrebbe provato a depistare le indagini da sé fingendo di non sapere dove fosse Roberta e cercandola presso amici e assicurando ai genitori di averla riaccompagnata a casa, salvo poi presentarsi alle autorità accompagnato dal padre per far ritrovare il corpo.Morreale è accusato di omicidio e occultamento di cadavere. Nelle ultime ore gli inquirenti hanno ipotizzato anche il concorso di almeno un’altra persona, nella seconda fase dell’omicidio. Si attendono, intanto i risultati dell’autopsia sul corpo della ragazza. Da una prima ispezione cadaverica sono stati notati lividi sul volto. A una prima ricognizione, il medico legale ha parlato di “volto tumefatto nella regione orbitale laterale sinistra”.

“Provava un sentimento morboso nei confronti della vittima”, ha scritto il pm che ha disposto il fermo, aggiungendo che il 19enne ha una “personalità proclive al delitto e insensibile alla gravità dell’evento”. Secondo gli amici della coppia Morreale nutriva per Roberta una gelosia ossessiva e l’aveva allontanata dalle sue passioni e dalla sua cerchia sociale. Intanto stasera a Caccamo ci sarà una piccola cerimonia in memoria di Roberta. Non potendo organizzare per lei una fiaccolata, la 17enne sarà ricordata con una candela accesa sui balconi.

 

Articolo PrecedenteMascherine più sicure contro il Covid: “Una striscia adesiva si colora se rileva il virus”
Prossimo ArticoloVariante brasiliana a Varese, il primario: “Paziente non ha sintomi, ma attenzione a contagiosità”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.