Omicidio Aosta, il presunto assassino di Elena tradito dal cellulare: ipotesi rapina finita male

0
Omicidio Aosta, il presunto assassino di Elena tradito dal cellulare.

Omicidio Aosta, il presunto assassino di Elena tradito dal cellulare. Tradito dal cellulare Gabriel Falloni, il 36enne originario della Sardegna e residente in Valle d’Aosta dove lavorava come operaio edile, arrestato per l’omicidio di Elena Raluca Serban, 32enne trovata morta all’alba di domenica scorsa con una profonda ferita al collo in una casa di Aosta. Sul movente gli inquirenti ipotizzano una rapina finita male: Falloni aveva un’ingente disponibilità economica quando è stato fermato.

A tradire Gabriel Falloni, il trentaseienne originario di Sorso (Sassari) e residente in Valle d’Aosta arrestato ieri sera per l’omicidio di Elena Raluca Serban, è stato il suo cellulare. La Squadra mobile della Questura di Aosta lo aveva individuato già domenica sera grazie alla telefonata fatta alla vittima alle 18.20 di sabato. Elena, trentaduenne di origine romena, è stata trovata morta all’alba di domenica scorsa con una profonda ferita al collo nella casa in cui si era da poco trasferita ad Aosta. Di origini rumene, la vittima fino a qualche tempo fa viveva in Toscana. “Agganciando il suo telefono alle celle sul territorio” gli agenti hanno seguito gli spostamenti del presunto killer prima a Genova e poi a Torino, fino al rientro in Valle d’Aosta, dove l’uomo lavorava come operaio edile. Sul movente gli inquirenti ipotizzano una rapina finita male: Gabriel Falloni aveva un’ingente disponibilità economica quando è stato fermato.

Il presunto killer di Elena già arrestato per abusi sessuali

A quanto emerso, l’operaio finito in manette per l’omicidio di Aosta aveva precedenti specifici per violenza sessuale. Nel 2014 Falloni era stato condannato dal Tribunale di Sassari a quattro anni di carcere per aver tentato di violentare una ventunenne e averla trattenuta con la forza in una casa dove l’aveva attirata con un’offerta di lavoro. Secondo la ricostruzione dei quotidiani locali, l’uomo era stato anche arrestato nel 2013 per aver tentato di violentare una donna mentre contrattava la locazione di un alloggio. Ancor prima, nel 2012, era stato denunciato da due prostitute per averle picchiate e derubate dopo un rapporto sessuale e anche in questo caso era stato condannato. Da qualche mese Gabriel Falloni viveva a 15 chilometri da Aosta, dove faceva l’operaio per un’impresa di costruzioni.

Articolo PrecedenteUccise il padre per difendere la madre: Alex Pompa rinviato a giudizio, processo al via a giugno
Prossimo ArticoloBordighera, chi recepisce il reddito di cittadinanza pulirà le spiagge in estate: la proposta
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.