Nuovo decreto Covid, via libera al green pass obbligatorio per navi, aerei e treni dall’1 settembre

0
Nuovo decreto Covid, via libera al green pass obbligatorio per navi, aerei e treni dall’1 settembre.

Nuovo decreto Covid, via libera al green pass obbligatorio per navi, aerei e treni dall’1 settembre. Il governo ha varato il nuovo decreto Covid: tra le novità c’è l’obbligo di green pass per accedere ai mezzi a lunga percorrenza – aerei, treni e navi – a partire dal primo settembre. La certificazione non sarà necessaria per i mezzi di trasporto che si muovono all’interno della stessa Regione, mentre sarà obbligatoria per gli autobus che attraversano più di due Regioni.

In Consiglio dei ministri è arrivata la fumata bianca: il governo ha deciso che per navi, aerei e treni a lunga percorrenza servirà il green pass. La misura entrerà in vigore il prossimo 1 settembre, per evitare di intaccare il periodo estivo e dare a tutti il tempo di prepararsi, sia a chi deve viaggiare che a chi deve controllare. Il governo ha varato un nuovo decreto Covid in cui è prevista anche la novità sui trasporti che, però, non riguarda i mezzi pubblici locali come autobus e metropolitane. Il nuovo obbligo varrà per i trasporti extraregionali, come confermato poche ore fa dalla ministra per gli Affari Regionali, Mariastella Gelmini, al question time alla Camera dei deputati, e poi dal ministro delle Infrastrutture, Enrico Giovannini, in conferenza stampa. Per il momento l’applicazione del green pass sui trasporti varrà fino al 31 dicembre.

Dal primo settembre servirà il green pass per prendere i mezzi di trasporto che vanno fuori Regione: treni, aerei e navi. Ma non per quelli che si muovo all’interno delle Regioni, traghetti e treni compresi. L’obbligo del green pass varrà anche per gli autobus a lunga percorrenza, che attraversano più di due Regioni. Per quanto riguarda il trasporto pubblico locale, invece, non è previsto nessun obbligo, ma sono stati stanziati 450 milioni di euro per potenziare il servizio. A fare paura è soprattutto il ritorno in classe di milioni di studenti tra poche settimane, ma l’obbligo è stato comunque escluso a livello locale. L’obbligo di green pass non varrà, inoltre, per i traghetti sullo Stretto di Messina, considerando quel tragitto come trasporto pubblico locale.

Dopo aver individuato la data, che inizialmente doveva essere il 20 agosto ma poi si è optato per il primo settembre, il governo ha anche deciso di rivedere i criteri di capienza massima nei mezzi a lunga percorrenza. Gli stessi interessati dall’obbligo di green pass da settembre. Per navi, aerei e treni si passa dalla possibilità di occupare il 50% dei posti disponibili all’80%, sia in zona bianca che in zona gialla, come confermato dal ministro Giovannini. Un aumento netto favorito dal fatto che verrà utilizzata la certificazione verde per accedere a quei mezzi di trasporto.

Articolo PrecedenteVia Bellini lotta di nuovo contro Abbanoa nel 2021
Prossimo ArticoloFratellini di 5 e 7 anni trovati morti nel bagagliaio dell’auto della zia: “Vicenda devastante”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.