Nonnina detective sventa la truffa telefonica: finta avvocatessa a mani vuote

0
Nonnina detective sventa la truffa telefonica

Nonnina detective. Se la sagacia e la prontezza nel valutare la situazione non avessero acceso un campanello d’allarme, quello che si preannunciava come un perfetto raggiro perpetrato al telefono avrebbe potuto tramutarsi in un probabile furto in casa. Invece l’avveduta signora, messa in guardia anche dalle campagne informative per contrastare le truffe ai danni di anziani, ha dimostrato l’intuito di un investigatore e sciolto ogni dubbio prima che il cappio dell’imbroglio si stringesse attorno alla sua famiglia.

Dopo aver ricevuto la telefonata di una sedicente avvocatessa che informava lei e suo marito dell’arresto del figlio, non si è lasciata travolgere dal panico e anziché uscire di casa per raggiungerlo in caserma, come da invito accorato della donna, ha rialzato la cornetta per sincerarsi che il racconto fosse vero.
Prima ha composto il numero del cellulare del figlio, che però squillava a vuoto. Poi quello dell’azienda dove l’ignaro uomo, che vive con i genitori a Sirolo, era tranquillamente al lavoro. E una volta avuta conferma che stesse bene e nulla di quanto paventato era per fortuna accaduto, ha riferito i dettagli della vicenda anche alle forze di polizia. Il figlio avrebbe dovuto trovarsi in fabbrica quando una voce femminile all’altro capo del telefono l’ha avvisata che era stato fermato qualche ora prima in Ancona con l’accusa di omicidio stradale per aver travolto mortalmente un pedone con l’auto. Quindi la pregava con solerte insistenza di raggiungerlo subito in caserma, accompagnata dal marito.

Nonostante la donna misteriosa conoscesse il nome e altri dettagli personali del figlio, con buona probabilità desunti dai social network, l’anziana non si è fatta prendere dal panico e reagendo in modo esemplare ha mandato in fumo il piano: svaligiare l’abitazione mentre i genitori erano fuori.
Diverso il caso portato all’attenzione dei loretani da una residente di Villa Costantina che su Facebook lamentava la presenza di uno strano «individuo che citofona dicendo di aver lasciato un libro qualche giorno fa e di essere tornato a riprenderlo. Attenzione a chi ha i figli a casa da soli o anziani!». Il sospettato si è poi rivelato essere un venditore di surgelati a domicilio, venuto a ritirare il catalogo dei prodotti assieme ad eventuali ordini.

Articolo PrecedenteTragedia familiare a Spinea: uccide la moglie e tenta il suicidio
Prossimo ArticoloCosì l’intelligenza artificiale può diagnosticare il coronavirus in meno di 20 secondi
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.