Nonna aggredita a martellate insieme ai nipotini di 11 e 9 anni a Follonica: lei è gravissima

0
Nonna aggredita a martellate insieme ai nipotini di 11 e 9 anni a Follonica.

Nonna aggredita a martellate insieme ai nipotini di 11 e 9 anni a Follonica. L’autore dell’aggressione è stata fermato e arrestato dai carabinieri poco dopo i fatti. Interrogato sull’accaduto, non è riuscito a dare una spiegazione sul movente del gesto. Al momento non sono emersi moventi o cause scatenanti l’aggressione, se non un quadro psichiatrico verosimilmente alterato dell’autore” spiegano gli inquirenti.

Si tratta di una assurda e finora inspiegabile aggressione quella avvenuta nelle scorse ore ai danni di una donna e dei suoi due nipotini minorenni colpiti con un martello e feriti davanti alla loro abitazione mentre rincasavano dopo una passeggiata. Il fatto si è consumato nella tarda serata di ieri, giovedì 8 luglio, tra le strade di Follonica, in provincia di Grosseto. La vittima dell’attacco è una 69enne toscana della provincia di Siena che stava trascorrendo le ferie estive coi nipotini nella casa vacanza sulla costiera grossetana. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, la signora era in compagnia dei nipotini di 11 e 9 anni e stava rincasando quando un uomo si è avvicinato mentre erano nell’androne e ha iniziato a colpirli con un martello prima di essere fermato.

La donna è rimasta ferita gravemente, la 69enne è stata colpita alla testa e ha riportato un grave trauma cranico. Dopo l’allarme, è stata soccorsa e immediatamente trasportata in ospedale al policlinico di Siena dove è stata ricoverata in terapia intensiva neurochirurgica. È stata sottoposta ad intervento chirurgico e le sue condizioni sono considerate gravi, i medici si sono riservati la prognosi. Ferito ma in maniera solo leggera uno dei piccoli che era con lei, il bambino è stato colpito da una martellata al braccio: è stato soccorso ma non è grave.

L’autore dell’aggressione è stata fermato e arrestato dai carabinieri poco dopo i fatti. Si tratta di un 34enne originario del Burkina Faso che vive nello stesso palazzo della donna. L’uomo è stato fermato da un altro condomino intervento dopo aver sentito le urla ed era ancora sul posto quando sono accorsi i militari dell’arma. Interrogato sull’accaduto, l’aggressione pare non sia riuscito a dare una spiegazione su quanto fatto e sul movente del gesto. “Al momento non sono emersi moventi o cause scatenanti l’aggressione, se non un quadro psichiatrico verosimilmente alterato dell’autore” spiegano gli inquirenti. Il 34enne deve rispondere di tentato omicidio della 69enne, lesioni aggravate ai danni del bambino e anche del 39enne che lo ha fermato oltre che si resistenza a pubblico ufficiale.

Articolo PrecedenteAccoltella al petto la compagna in casa a Scandiano, poi si uccide lanciandosi dal tetto
Prossimo ArticoloDove stanno crescendo i contagi a causa della variante Delta: la mappa in Europa
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.