Muore a 31 anni durante un’immersione a Trieste: Simone lascia una bimba di pochi mesi

0
Muore a 31 anni durante un’immersione a Trieste.

Muore a 31 anni durante un’immersione a Trieste. È morto davanti agli occhi della compagna il 31enne Simone Gasparo, operatore socio sanitario soccorso durante un’immersione a Pineta di Barcola (Trieste). La tragedia è avvenuta nel pomeriggio di ieri e il pm di turno ha disposto l’autopsia sul corpo del giovane padre che lascia anche una bimba di pochi mesi.

Tragedia nel pomeriggio di ieri martedì 2 marzo nel Triestino, dove il 31enne Simone Gasparo è morto durante un’immersione nelle acque davanti a Pineta di Barcola. A nulla è servito il tempestivo intervento della compagna che era lì con lui e si è tuffata per soccorrerlo e un passante che, dopo aver assistito alla scena, si è lanciato in acqua per aiutare entrambi. Riportato a riva, il giovane operatore socio sanitario triestino è morto poco dopo l’arrivo degli operatori del 118 che hanno provato a rianimarlo per diversi minuti.

Intervenuto anche un militare che lo ha riportato a riva

La tragedia è avvenuta intorno alle 18.30 quando, un’ora dopo essersi immerso nelle acque di Triste, con tanto boa di segnalazione, piombi e muta, qualcosa è andato storto. Secondo quanto raccontato dalla compagna, soccorsa in stato di shock, il 31enne avrebbe emerso un gemito prima di scomparire sott’acqua: la donna ha spiegato di essersi tuffata immediatamente per aiutarlo. Con lei anche un passante che in quel momento stava camminando sul lungomare: l’uomo, militare e abituato a immergersi con le bombole, avrebbe raggiunto Gasparo a circa tre metri di profondità riuscendo a recuperarlo e portarlo a riva. I soccorritori sono giunti quasi subito sul litorale e hanno iniziato le opere di rianimazione, purtroppo senza fortuna.

Disposta l’autopsia sul corpo di Simone Gasparo
Poco dopo sul posto sono arrivati anche i Carabinieri di Aurisina e la Capitaneria di porto, oltre al medico legale e al magistrato di turno, il pm Matteo Tripani che ha disposto l’autopsia sul corpo del 31enne. Sarà infatti l’esame autoptico a chiarire cosa sia accaduto a Simone Gasparo. Operatore socio sanitario, era un sub piuttosto esperto e si era immerso numerose volte anche durante i mesi più freddi: lascia una figlia di pochi mesi.

 

Articolo PrecedenteRegno Unito, la casa esplode: muore sotto gli occhi del compagno, erano in videochiamata
Prossimo ArticoloMascherine e camici cinesi non certificati acquistati dalla regione Lazio: tre arresti
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.