Morto travolto dalla propria auto innevata in Alto Adige

0

E in Trentino, una valanga è finita sulla strada del passo Sella bloccando alcuni turisti russi

Un anziano è morto a Terlano, un paese poco distante da Bolzano, probabilmente travolto dalla propria auto nel cortile di casa. Secondo le prime informazioni, l’anziano stava controllando il mezzo, col cofano aperto, ma l’auto è scivolata, probabilmente a causa della molta neve. Inutili i tentativi dei sanitari di rianimarlo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per liberarlo da sotto il mezzo e le forze dell’ordine stanno lavorando per accertare la dinamica dell’accaduto.  Per liberare l’anziano dall’auto hanno lavorato i vigili del fuoco del corpo permanente di Bolzano, insieme ai volontari di Terlano e di Settequerce. I carabinieri stanno cercando di capire se stesse controllando il motore o verificando le gomme. Sono arrivati immediatamente, così come il 118, perché le strade sono ormai libere dalla neve, spazzata e presente ormai solo più a bordo carreggiata, mentre il cielo, anche se grigio, nella mattina non ha portato altri fiocchi, se non oltre i 700-1.000 metri di quota. Non così il cortile di casa dell’anziano, dove la neve resta alta per l’accumulo dei due giorni scorsi, spalata via solo intorno al mezzo che l’ha travolto e ucciso.

E in Trentino, una valanga è finita sulla strada del passo Sella bloccando in auto alcuni turisti russi. Il soccorso alpino del Trentino settentrionale, insieme ai vigili del fuoco, ha raggiunto a piedi le persone in difficoltà e le ha accompagnate a valle, incolumi. La valanga si è staccata sotto la parete del Piz Ciavazes. In seguito alle ultime abbondanti nevicate il pericolo valanghe su tutto il territorio provinciale va dal grado di pericolo 3-marcato al grado 4-forte. Il soccorso alpino del Trentino raccomanda massima prudenza e attenzione e ricorda di consultare sempre l’apposito bollettino, disponibile sul portale di Meteotrentino.

Articolo PrecedentePeste suina: abbattuti a Jerzu 11 maiali
Prossimo ArticoloEl Chapo ha fatto sesso con tredicenni
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.