Morto a San Daniele mentre lavora. La vittima dell’incidente mortale sul lavoro di stamattina a San Daniele è il 24enne Alessandro Alessandrini, rimasto schiacciato da una pressa. Le cause sono tuttora in corso di accertamento. Sul posto sono accorsi anche i vigili del fuoco e i carabinieri.

Tragico incidente sul lavoro questa mattina mercoledì 15 luglio 2020 nel prosciuttificio Principe a San Daniele del Friuli in provincia di Udine: per cause in corso d’accertamento un ragazzo 24enne, Alessandro Alessandrini, di Osoppo è rimasto schiacciato da una pressa perdendo la vita. Immediata la chiamata d’emergenza: sul posto l‘ equipe sanitaria del 112 che però non ha potuto far altro che dichiarare il decesso del giovane. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco a supporto del personale medico. Ora sono in corso le indagini per stabilire eventuali responsabilità cercando di ricostruire nei dettagli il drammatico accaduto.

L’operaio, secondo una prima sommaria ricostruzione, stava lavorando al sistema che permette il sottovuoto dei prodotti quando è avvenuto l’incidente. Subito è stato lanciato l’allarme al 112 dalla Centrale del Sores di Palmanova hanno attivato i sanitari arrivati di tutta fretta con l’ambulanza e i pompieri. Ma purtroppo per il 24enne era già troppo tardi. In azienda sono quindi arrivati i carabinieri con i tecnici dell’azienda sanitaria che si occupano di sicurezza negli ambienti lavorativi. A loro toccherà fare chiarezza sulla tragedia. La pressa e l’area dove è avvenuto l’incidente sono state poste sotto sequestro dalla Procura della Repubblica di Udine, in attesa di individuare eventuali profili di responsabilità.